Miozzo (Cts): “Rivedere il Titolo V, sulla scuola ogni Regione va per conto suo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Ci sono otto situazioni diverse, otto diverse decisioni regionali per il ritorno a scuola. Ognuno va per conto suo. E’ evidente che dovremmo rivedere la Riforma del Titolo V della Costituzione”, lo ha dichiarato Agostino Miozzo, coordinatore del Cts, evidenziando le difficoltà di coordinamento tra governo ed enti locali riguardo alle misure anti-Covid.

“Siamo in una situazione senza precedenti e il Cts è diviso tra i duri e puri, gli epidemiologi in particolare, che vorrebbero andare in lockdown totale per due mesi e poi ci sono gli altri che si rendono conto che questo non ce lo possiamo permettere.

Il Cts riceve quotidianamente centinaia di segnalazioni di settori in sofferenza, di persone che si stanno suicidando per effetto delle restrizioni e di questo dobbiamo tenere conto” ha aggiunto Miozzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.