Anche a Scafati la Municipale onora il protettore San Sebastiano Martire

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
E’ stata celebrata nella chiesa di Santa Maria delle Grazie la messa solenne in onore di San Sebastiano Martire, protettore del corpo della Polizia Municipale. La funzione religiosa è stata officiata da don Antonio Federico e don Peppino De Luca, alla presenza degli agenti del reparto della Polizia locale, del comandante Salvatore Dionisio e dell’Assessore al ramo Alfonso Di Massa, che ha rappresentato il Sindaco Cristoforo Salvati e gli altri amministratori, impegnati in Consiglio comunale.

Una comunità afferma la propria identità anche onorando le sue tradizioni – ha dichiarato il sindaco Cristoforo Salvati –  Mi è dispiaciuto non essere presente alla celebrazione, perché impegnato in Consiglio comunale. L’occasione è, comunque, propizia per ribadire, a nome dell’intera amministrazione, la nostra riconoscenza a tutti gli agenti del reparto di polizia locale. In una società come la nostra, gravata da mille problemi, è tangibile ogni giorno il lavoro di chi si impegna per garantire i diritti, la legalità e la sicurezza di ciascuno di noi. L’immagine di San Sebastiano Martire rappresenta il momento storico difficile che stiamo affrontando, ma anche il coraggio di una comunità  che vuole guardare al proprio futuro con fiducia e speranza”.

Nel suo intervento l’Assessore alla Polizia locale Alfonso Di Massa, che ha portato i saluti dell’intera Amministrazione, ha ringraziato tutti gli agenti del reparto per il loro quotidiano impegno, nonostante l’esiguo numero di addetti, preannunciando una riorganizzazione del settore e sottolineando la necessità che ognuno di loro sia per i cittadini un garante di legalità.

L’obiettivo, perseguito anche da San Sebastiano, è garantire sempre l’applicazione dei valori di legalità, lealtà e rispetto – ha sottolienato l’Assessore Di Massa –  Il ruolo del vigile urbano non si limita solo al controllo della circolazione veicolare. L’agente di polizia locale è garante della legalità e della sicurezza dei cittadini. Stiamo lavorando per riorganizzare l’intero settore, anche attraverso la formazione e l’utilizzo della tecnologia, per ottimizzare le potenzialità e le competenze di ognuno, facendo in modo che chiunque sia in grado di garantire un apporto a 360 gradi. Ringrazio il comandante Salvatore Dionisio che, recependo le indicazioni dell’Amministrazione, sta già lavorando affinché questo progetto si realizzi nel più breve tempo possibile”.   

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.