Manutenzione viaria e fognaria a Sala Abbagnano, nasce gruppo di lavoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Con delibera di giunta è stato costituito tra l’Amministrazione comunale e la Salerno Sistemi S.p.A. un gruppo di lavoro per la ricognizione delle sedi stradali adibite a pubblico transito e della rete fognaria in località Sala Abbagnano. “Si traccia, così – ha sottolineato il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli – un percorso per la soluzione delle problematiche di manutenzione viaria e fognaria”.
“Come sempre l’Amministrazione è vicina a tutti i quartieri di Salerno e ai suoi cittadini, infatti, quando si lavora in sinergia si ottengono grandi risultati. Siamo sempre aperti al dialogo con i nostri concittadini e con i Comitati di quartiere, punto di riferimento indispensabili per il territorio. La nostra amministrazione ascolta, recepisce e agisce. Fa fatti e non chiacchiere”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Questa è una grossissima bufala o palla di pelle sono 25 anni che non ascoltate nessuno, solo con la carta bollata forse dopo lunghi travagli rispondete sempre negativamente…..

  2. Noto con stupore e malcelato disappunto che per l’amministrazione comunale esistono zone del territorio comunale dove si recepisce e agisce (Sala Abbagnano) ed altre zone dove si fa finta di nulla, dimenticate e soprattutto con una viabilità da terzo mondo con via San Pio da Pietralcina e ancor di più l’asse viario in corrispondenza della comunità. Dall’ormai lontano 13.12.2019 un pezzo importante di strada è collassato e si transita in unica corsia di marcia in ambo le direzioni. Stante il notevole flusso veicolare ed anche le piogge invernali rendono di fatto pericoloso il transito, con le probabilità di ulteriori danni e l’eventualità mai remota di una tragedia. le chiacchiere sono ottime a carnevale, mancano i fatti o bisogna essere residenti in determinate zone residenziali

  3. Come sempre Amministrazione senza dignità e vergogna.
    Con la complicità dei media partigiani si fanno affermazioni che sono totalmente distaccate dalla realtà.
    Le elezioni fanno smuovere le acque e si vorrebbe recuperare il tempo perduto negli anni di degrado amministrativo.
    È troppo tardi……
    I cittadini Salernitani, liberi ed onesti, non voteranno questi farabutti ……..
    Votare chiunque, anche un pluripregiudicato, ma cacciare a calci nel sedere questi amministratori inefficaci ed inefficienti…..

  4. In 4 anni e mezzo abbondanti di gestione amministrativa manipolata dai De Luca…. IL NULLA!
    Come si può rivotare un burattino che nega la sua esistenza e dignità politica evidenziando e sottolineando tutto il più becero, arrogante e fallimentare sistema di gestione della Città di cui è insulsa espressione?
    Tra l’altro, in cattiva fede, perché bugiardo con la contezza di mentire.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.