Tre sconfitte di fila, 10 gol subiti e zero realizzati; dov’è la cinica Salernitana?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Cercasi Salernitana disperatamente. Tre sconfitte di fila, 10 gol subiti e zero realizzati negli ultimi 270 minuti certificano la prima crisi della squadra di Castori che aveva cominciato a rallentare ancor prima dei tre ko. Gli otto punti conquistati nelle ultime otto giornate fotografano il calo di rendimento di una compagine che si è smarrita. Sogni di gloria diventati incubi dopo le ultime tre partite perché la paura di vanificare quanto di

buono fatto da Di Tacchio è soci diventa concreta davanti all’involuzione di gioco, rendimento e risultati.

Dove è finita quella Salernitana brutta, sporca e cattiva, per dirla alla Mezzaroma, che superava limiti tecnici e strutturali e vinceva partite a volte impossibili? Ciò che preoccupa, in questo momento, è il livello di autostima di un gruppo che ora si ritrova a dover gestire la prima crisi con tre sconfitte di fila sul groppone. Tutto questo toglie serenità ed aumenta il carico di responsabilità e tensione. La gara con il Pescara che chiude il girone d’andata obbliga la Salernitana a fare risultato non tanto per restare agganciata alle prime posizioni ma per ritrovare quella fiducia nei propri mezzi che è venuta incredibilmente meno nelle ultime partite. In tutto questo c’è il mercato che non aiuta.

Da un lato una serie di giocatori non più utili alla causa ed in lista di sbarco e che riducono al minimo le scelte del mister. Dall’altro le esigenze di cambiare passo in attesa di rinforzi utili al progetto. Rinforzi di qualità e pronti ad essere impiegati dall’allenatore per alimentare lo sforzo fatto nelle precedenti 18 giornate. Che la Salernitana fosse incompleta lo si sapeva dal principio ora tocca alla società fare la sua parte provando, almeno una volta, a rispettare le ambizioni e le legittime aspettative di una piazza stanca di subire continue mortificazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ma chi li fa sti articoli?? Da un lato una serie di giocatori non più utili alla causa?? E quali sarebbero?? Micai è stato messo già dall’ inizio da parte, stessa cosa per Giannetti e karo…forse l unico è antenucci!!! Siate un po’ più obbiettivi!!!siamo a 2 punti dal secondo posto..non è da vittoria del campionato ma sicuramente da playoff!!

  2. PER ENZO
    Ma davvero dici? questa e’ una squadra che deve lottare per salvarsi- Vuoi scommettere?
    Lo Tirchio la usa solo per fare i baba’ con la Lazio ma lo volete capire o no?

  3. I conti si fanno alla fine!! La squadra al momento è nei playoff e la classifica dice questo !! Non è da vittoria del campionato sicuramente!!!Sulla carta non è male non lo dico io ma gente che sta nel mondo del calcio da una vita!!! Poi se vuoi parlare per partito preso e gufare fallo pure!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.