Scuole, nuova ordinanza di De Luca: novità su medie e superiori

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
E’ attesa nelle prossime ore la nuova ordinanza della Regione Campania sull’attività didattica nelle scuole. A partire da lunedì prossimo, 25 gennaio, sarà consentita l’attività in presenza nella scuola media superiore di primo grado (medie). L’ordinanza conterrà anche le modalità che consentiranno la ripresa della didattica in presenza, a partire dal prossimo 1° febbraio 2021, nella scuola superiore di secondo grado.

Sul tema si era espresso questo pomeriggio il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, con toni polemici: “Mentre il Ministro Azzolina spiegava a tutti che le scuole andavano riaperte a partire dal 7 gennaio, noi abbiamo fatto una valutazione più seria: programmare la riapertura in relazione all’andamento dell’epidemia.

Per questo dovevamo perciò aspettare la fine di gennaio. E devo dire che siamo arrivati a raggiungere l’obiettivo. Dunque, dal 25 scuole riapriranno le scuole primarie con un margine di discrezionalità per le amministrazioni relativamente alle condizioni sanitarie, poi dal 1 febbraio riapriranno secondarie inferiori e superiori”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. ….solo per il fatto che si sente sempre più intelligente o superiore a chiunque… dimostra la sua congenita ignoranza‼️ Non dimentico quando con una TAC tra le mani intratteneva (monologando) il suo pubblico tifoso, ma principalmente i tecnici che sorridevano ad ogni sua affermazione idiota.
    Questo veramente ci crede e nel frattempo doveva dare ordini ai suoi, ai Co. Uni ed alle Provincie di fare una ricognizione seria di immobili da riattare e far diventare altro spazio utile alle scuole e per evitare le classi pollaio. Si sono speso soldi inutili per banchi con le ruote – pericolosi) e tablets per evitare di far portare i libri…. la risultanze è una sola… oramai hanno deciso che direttamente (contagio) o indirettamente – vaccino) bisogna arrivare al l’immunità di gregge per poter gestire la drammatica situazione ospedaliera. 85.000 morti non sono ancora nulla per questo signori e quindi…. costi quel che costi…. questa è la verità che non diranno mai.

  2. De Luca non ha deciso un bel niente solo grazie al tar siamo tornati in Italia in Europa e nel mondo. Lordinanza non serve a niente a già deciso tutto il tar non prendere meriti che non ti competono come sempre sei solo chiacchiere e distintivo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.