Giornata della Memoria: il palinsesto della maratona web dell’UNISA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Mercoledì 27 gennaio ricorre la Giornata della Memoria 2021, un fondamentale e significativo appuntamento cui l’Ateneo risponderà come sempre promuovendo iniziative ed eventi congiunti.

La Giornata della Memoria contribuisce a delineare la memoria culturale delle società. La memoria non è un dato acquisito per sempre, non è un deposito. È invece un processo continuo di rilettura, rielaborazione, riflessione e ricostruzione di quanto le comunità e i gruppi sociali ritengono utile individuare come “passato” collegato al presente. La Giornata della Memoria nasce dalla conoscenza della storia ma include anche una trasformazione in impegno civile e una riflessione quotidiana e, in questo senso, essa può esistere solo grazie alla partecipazione e all’interesse dei cittadini. L’Università rappresenta il luogo adatto per un dialogo costante con studentesse e studenti, giovani ricercatrici e ricercatori anche in relazione ai temi complessi e drammatici che sostanziano la Giornata della Memoria.

“UNISA per il Giorno della Memoria 2021” ha scelto di proporre una sequenza aperta di riflessioni e testimonianze affidata alla libera creazione e gestione da parte di tutti i Dipartimenti e delle Biblioteche di Ateneo. Il panorama e i risultati ottenuti testimoniano la ricchezza di competenze, interessi culturali e impegno civile che attraversa tutte le attività e le componenti della comunità universitaria.

Proprio in un’ottica di partecipazione multidisciplinare e collettiva, la Giornata della Memoria 2021 promossa dall’Università di Salerno si configura quest’anno come un progetto corale, che convoglierà in un unico “palinsesto” le diverse iniziative.

Oggi 26 gennaio – alle ore 12.30 – il Rettore Vincenzo Loia introdurrà l’evento con un videomessaggio di apertura trasmesso sui canali social di Ateneo. Domani 27 gennaio, a partire dalle ore 10.00, si aprirà ufficialmente la Maratona (“in onda” sui canali social istituzionali FacebookYouTube e Twitter). Il format “UNISA per la Giornata della Memoria 2021” raccoglierà tutti i contenuti che Dipartimenti e Biblioteche hanno scelto di dedicare alla celebrazione e alla riflessione sulla Shoah e sul valore della memoria collettiva e delle memorie individuali. Attraverso racconti, talk, video o interviste, la Maratona si propone di dare alle nuove generazioni la possibilità di ripensare e costruire contenuti sempre nuovi e capaci di stimolare pensiero e riflessione critica sul valore della “memoria culturale” che la nostra società continuamente interpreta e rielabora.

PALINSENSTO DELLA MARATONA UNISA

 

26 gennaio

ore 12.30 | Lancio e Introduzione della Maratona

con il saluto del Rettore Vincenzo Loia


 

27 gennaio

ore 10.00 | Apertura della Giornata

a cura dei Delegati alla Terza Missione di Ateneo, proff. Mauro Menichetti e Cesare Pianese

 


 

ore 10.30 | Dipartimento DISPAC

Italia e Germania, un’alleanza sciagurata

a cura della prof.ssa Maria Passaro

 


 

ore 11.00 | Dipartimento DIPSUM

Sognavamo nelle notti feroci

a cura delle prof.sse Rosa Maria Grillo e Rosa Giulio


 

ore 11.30 | Dipartimento DIFARMA

Comprendere e apprendere dal passato: riscoprire i valori per affrontare coesi le sfide dell’umanità

a cura della prof.ssa Clara Bassano

 


 

ore 12.00 | Dipartimento DISES

Per non dimenticare la storia: individuare e affrontare il ruolo delle discriminazioni

a cura dei proff. Luigi Aldieri, Adriana Barone, Giovanna Bimonte, Marco Galdi, Rodolfo Metulini, Annamaria Nese, Maria Lucia Parrella, Marialuisa Restaino, Maria Russolillo, Marco Santillo, Serena Serravalle

 


 

ore 12.30 | Dipartimento DISPS

Pietre di inciampo. Memoria, negazione, identità

a cura dei proff. Gennaro Iorio, Guido Cavalca, Adriano Vinale

 


 

ore 13.00 | Dipartimento DISPAC

Identità

a cura dell’Associazione studentesca “Artisticamente ASUD” del DiSPaC

 


 

ore 13.30 | Dipartimento DISPC

A Futura Memoria

a cura delle prof.sse Daniela Vellutino, Simona Scocozza con la partecipazione degli studenti del DISPC

 


 

ore 14.00 | Dipartimento DSG

Memoria, impegno civile, responsabilità

a cura dei proff. Antonio Tucci, Giuseppe D’Angelo e Francesco Lucrezi


 

ore 15.00 | Dipartimento DCB

Conversazione con Daniele Aristarco su Primo Levi e Rita Levi Montalcini

a cura delle prof.sse Irene Izzo e Anna Marabotti

 


 

ore 15.30 | Dipartimento DIPMAT

Memoria, Speranza e Libertà

A cura dei docenti del Dipartimento

 


 

ore 16.00 | Centro Bibliotecario di Ateneo

La biblioteca custode della memoria: il campo di concentramento di Campagna

a cura di Maria Rosaria Califano e Remo Rivelli

La maratona sarà trasmessa in contemporanea sui canali istituzionali:

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.