Spazi ex tribunale Salerno, giovani Cisl: “Diventi sede Silicon Valley del Sud”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Riutilizzo dell’ex tribunale di Salerno, sul tema arriva la proposta dei giovani della Cisl Salerno. “Come gruppo, dopo una lunga riflessione e dopo già aver letto diverse proposte apportate da autorevoli personalità e organizzazioni sull’impiego dell’enorme complesso, ci siamo soffermati su un settore da sempre snobbato nella discussione cittadina. Ovvero la creazione e lo sviluppo di un “Polo dell’Innovazione e Start-up”.

Uno spazio dedicato alle start-up innovative, spazi di co-working, networking, incubatori tecnologici e così via – ha detto il presidente della Cisl Giovani Salerno Luigi Bisogno -. Un luogo in cui il “mondo del digitale”, oramai sempre più motore trainante per intere generazioni e di molte economie, possa prendere vita anche nella nostra città. Spazio, Inoltre, di attrazione per società ed imprese sia di carattere nazionale sia internazionale specializzate in tecnologia e digital-life”.

“La nostra proposta quindi, dopo un’attenta valutazione di quelli che sono i tempi moderni e soprattutto delle evoluzioni che assistiamo, è  di proporre una “Silicon Valley” del Sud Italia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. … non sono convinto dell’idea, ma non è da scartare. Lo spazio a disposizione è enorme e per cui metterei mi iniziative a tema e senza spersonalizzare le caratteristiche architettoniche dello stabile che comunque ha la sua imponenza e trovasi in una posizione eccellente per poter ospitare un museo, e/o la biblioteca, e/o la sede decorosa della Scuola Medica Salernitana, senza dover per forza univocamente dedicare a questa o quella indicazione. Speriamo, poi, che l’ente che deve manutenterlo e tenerlo vivo ed in ordine non faccia capo ad una delle partecipate di cui si conosco le capacità e i limiti.

  2. Non mi pare una sede adatta per una “silicon valley”. Startup tecnologiche hanno bisogno di spazi adatti ed infrastrutture non di sedi solenni.

  3. Sono convinto che, dopo una attenta valutazione sulla compatibilità degli spazi disponibili nell’ex Tribunale con le finalità e le esigenze di un Polo di innovazione tipo Silycon Valley, questa proposta avanzata dai giovani della Cisl abbia la sua validità. Fra le varie idee alternative sarebbe peraltro in grado di esprimere affinità e assonanza di intenti nella coabitazione con il Rettorato dell’Università di Salerno. Fermo restando che questo rimane il candidato più qualificato per occupare i locali di quell’edificio, di cui continuerebbe a conservare il prestigio e la solennità funzionale da sempre posseduti.

  4. Che strunzat!!! E mi riferisco alla sede, non all’idea di un incubatore di imprese tecnologiche e start-up varie che appoggio totalmente. X qst proposta ci vuole un edificio moderno, cablato, green..insomma moderno del 21esimo secolo ed oltre.. , magari vicino alla metro, e con grande parcheggio etc etc.

  5. Ma avete idea di cosa dite? Tornate a leggere Topolino.
    Mi sembra solo una buona idea per buttare soldi in ristrutturazione ed infrastrutture, il tutto in una nuova epoca in cui sempre più il lavoro é sempre meno in presenza…

  6. Mettetevi a fare il sindacato, qui ci sta la disoccupazione, le cooperative che pagano una schifezza e parlate di silicon valle? Svegliaaaaaaaa…ma vieni da Marte?

  7. Polo innovativo, Silicon valley del sud,…in quell’edificio storico? Opzione assurda. Museo dove convogliare le varie esposiziini sparse qua e là, biblioteca con sala lettura dove gli studenti potrebbero studiare, università per stranieri,…ma no a proposte non fattibili che meriterebbero tutt’altra struttura. Bisognerebbe buttarlo giù e rifarlo daccapo per quello scopo.

  8. Rettorato, sede di laurea e biblioteca, centro studi della Scuola Medica Salernitana e museo dello sbarco e dei governi di Salerno Capitale, queste sono le uniche opzioni. Niente altro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.