Dimissione premier Conte: ora potrebbe saltare la poltrona dell’Azzolina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
 Lucia Azzolina potrebbe restare ministra dell’Istruzione e continuare la sua opera (capitalizzando anche i fondi del Recovery Plan in arrivo), ma molto dipenderà dalla composizione della maggioranza e dei vari ministeri (soprattutto quelli di peso).

Il Movimento Cinque Stelle fa muro sul suo nome, ma si potrebbe decidere di “sacrificarla” per salvare Alfonso Bonafede alla Giustizia. Tutto questo, però, ancora oggi non è definito e la situazione può mutare velocemente nelle prossime ore.

Chi potrebbe sostituire Lucia Azzolina? I nomi in pole position sono sempre i soliti, escludendo (ipotesi che sta salendo di quota nelle ultime ore) che un pentastellato possa prendere il posto della deputata originaria di Siracusa. Potrebbe essere promossa Anna Ascani, vice ministra, esponente del Partito Democratico (come è accaduto con Azzolina che prese il posto di Lorenzo Fioramonti), o potrebbe essere il turno di Maria Elena Boschi, capogruppo alla Camera di Italia Viva (qualora il partito fondato da Matteo Renzi facesse parte del nuovo governo).

Non si può escludere, però, anche un nome a sorpresa, un esponente politico (come Tiziana Drago, ex M5s, ora Popolo Protagonista, che ha votato no alla fiducia al Conte Bis, ma potrebbe rientrare in maggioranza qualora ci fossero le condizioni politiche) o un tecnico (magari proveniente dal mondo della scuola) che ancora non è uscito allo scoperto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. prima va via la ministra e prima inizierà una nuova vita per la cultura, scuola e didattica in sicurezza.
    la peggiore ministra insieme a bonafede che abbia avuto l’italia.
    i 5 stelle stanno distruggendo un paese, per fortuna che alle prossime elezioni spariranno

  2. magari, ma poco ci crediamo che questa incompetente della scuola aperta a tutti i costi possa perdere la poltrona

  3. Ma che salti tutto il governo. Incapaci di fare il bene del prossimo. Pensano solo ad ingolfarsi da soli. Elezioni subito. Taiani presidente

  4. Questa Pagliaccia e Incompetente doveva essere cacciata prima, speriamo che incominciamo a depennare questi politici parassiti presto

  5. L’unica che ha difeso la scuola ed i nostri ragazzi.
    Il PD sbava… ma sbava di brutto, non dorme la notte x il fatto di non avere il ministero dell’istruzione. Del resto, il lavaggio del cervello si inizia dalle scuole!!!!
    La ministra è l’unica che merita la riconferma.

  6. Ognuno dovrebbe esprimere una sola volta il proprio punto di vista. È inutile pubblicare dieci commenti con nickname diversi. Fatevi vedere da un medico

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.