Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola giovedì 28 gennaio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Covid, allarme variante inglese. Tre infetti in una famiglia a Sapri, la figlia era tornata da Londra. L’Asl: «Già negativizzati». L’epidemia. Le positività risalgono a fine dicembre, ieri l’accertamento: è il ceppo più aggressivo del Sars Cov 2.

Ed ancora: La storia. Suor Cecilia sconfigge il virus «Ora prego per i medici».

Di spalla: Il dibattito. «Dipendenza dalle droghe SamPa non è l’unica cura».

A centro pagina: La truffa del concessionario anticipi per auto fantasma. Veicoli dall’estero mai consegnati: giro d’affari da 900mila euro. L’inchiesta. Eboli, maxi sequestro dopo le denunce dei clienti.

La tragedia. Carabiniere a riposo muore sul Tubenna il corpo nel burrone ritrovato dopo 24 ore

La foto notizia: Granata, Gondo scalpita. Castori pensa alla staffetta. Serie B. Belec, no della Salernitana al Monza.

Di lato: La scuola/1. Prefetto, appello agli studenti «Rientro in classe con buon senso»

La scuola /2. Due fasce orarie per gli ingressi. Ok alle lezioni da 50 minuti

Taglio basso: Il fenomeno. Padel…mania a Salerno sport trendy sotto rete.

Riapre Villa Rufolo: mascherine e accessi contingentati. Visite consentite dalle 9.30 alle 15, prenotazioni per i gruppi con più di 5 persone.

I box in alto: Il libro delle ombre. Ancel Keys, così la sua dieta conquistò anche il «Time»

Memorie dalla bellezza. Toti Scialoja a Procida «Impronte» sull’isola

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Consorzio Farmaceutico: per la Corte dei Conti non ci fu danno erariale. Per la Procura un dolo economico di 2 milioni e 400mila euro. Assolti tra gli altri Salvatore Memoli: “Giustizia è fatta”, gli ex sindaci di Cava Luigi Gravagnuolo e di Scafati Aliberti, Corrado Liguori, Mario Santocchio, Bruno Di Nesta.

A centro pagina: Covid, muore un professore della scuola Quasimodo. A S. Cipriano nella Rsa Belvedere 43 casi tra gli anziani e un decesso. Salerno: il docente contagiato dalla badante.

Ed ancora: Allarme tumori nell’Agro Nocerino. A Nocera tra le cause di morte più diffuse. Le rilevazioni indicano una diffusione della malattia nelle periferie della provincia. Il registro di Salerno ha aggiornato i dati al 2013

Di lato: Il candidato. Lega Campania si rifà il look. Valentino Grant il nuovo responsabile

La proposta. La Lega agli alleati: “Puntiamo su Sarno”

Taglio basso: Salerno. La vicenda dell’ex tribunale. 13 consiglieri chiedono un Consiglio Comunale

Angri. Montella: “Iniziative per rilanciare l’economia”

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.