Emergenza Covid: sindaco di Giffoni sei Casali chiude scuole fino al 12 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Oggi, 30 gennaio 2021, il Sindaco di Giffoni sei Casali Francesco Munno ha emesso l’ordinanza n. 1 avente ad oggetto: “Misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da CoViD-19. Disposizioni concernenti l’attività scolastica” con la quale si ordina la sospensione delle attività didattiche in presenza di ogni ordine e grado nelle scuole pubbliche dei plessi scolastici comunali da lunedì 1 fino al 12 febbraio 2021.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Caro sindaco di Salerno(Dott.Napoli)di sindaci con gli attributi ce ne sono pochi e tu sei il primo tra i tanti.Cosa farai quando De Luca non sarà più a capo della regione Campania? Sei il peggior sindaco che la nostra città ha avuto da sempre,non servi.

  2. Un altro imbecille Covidiota!! Cosa ha fatto in questi 10 mesi per mettere in sicurezza le scuole? Buoni a nulla!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.