Salerno, giovani fuori controllo: assembramenti Piazza S.Agostino, Principe Amedeo e Arbostella

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
23
Stampa
Decine e decine di ragazzi, quasi tutti senza mascherina, in pochi metri e senza alcuna distanza di sicurezza. Assembramenti fa rima con incoscienti per una totale mancanza di rispetto delle norme, di chi ogni giorno si impegna per salvare vite umane e di chi purtroppo non c’è più. Succede in piazza Sant’Agostino, al centro di Salerno. Le immagini inviate al sito di LiraTv sono eloquenti e testimoniano comportamenti non consentiti che si ripetono ogni pomeriggio e sera da diversi giorni.

I residenti della zona sono preoccupati ed esasperati. Dopo ripetute segnalazioni alle forze dell’ordine, stanno preparando una raccolta di firme e una petizione. Ormai hanno paura anche di uscire di casa perché ci sono stati anche episodi spiacevoli causati da chi evidentemente aveva alzato troppo il gomito. Ma questo è un problema da risolvere nell’interesse di tutti per evitare una pericolosa diffusione del covid. Gli ultimi dati sull’andamento dei contagi a Salerno città non sono incoraggianti e di certo assembramenti come questi in piazza Sant’Agostino, ripetuti in più giorni, possono solo peggiorare la situazione.

Tanto più che si tratta spesso di ragazzi in età scolare e lunedì riprenderanno le lezioni in presenza anche alle superiori. Inoltre, dopo aver bevuto in compagnia, vengono buttate per terra bottiglie di birra e di vino a testimonianza anche di un’assoluta mancanza di civiltà. Segnalazioni ci arrivano pure da altre zone della città come dal parco Arbostella dove anche qui spesso tante persone si incontrano sotto i portici senza rispettare le norme della distanza e dell’uso della mascherina. Ci vorrebbero più controlli ma è indispensabile una maggiore presa di coscienza da parte di tutti. Dopo tanti mesi condizionati dalla pandemia è comprensibile avere voglia di uscire ma è doveroso farlo nell’assoluto rispetto delle disposizioni anti-contagio. Soprattutto perché dall’altro piatto della bilancia ci sono la salute e la vita.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

23 COMMENTI

  1. Sti pezzi di merda… hanno fatto qst per tutto il periodo della chiusura della scuola…
    a scuola no… ma assembramenti su panchine varie su, passandosi bottiglie di birra, bicchieri e sigarette… mah… e qst sono le nuove generazioni

  2. mandate forze dell’ordine e militari, invece di tenerli a fare la parata inutilmente sul lungomare.

  3. E le forze dell’ordine dove sono?Il nostro caro Sindaco piuttosto che fare passerella lui e i suoi giannizzeri sulle spiagge pensi a fare rispettare le regole ai suoi concittadini.Maggiori controlli e multe a più non posso farebbero calmare i bollori a questi giovani scalmanati.

  4. questi sono i vostri figli….più merde di voi…paesone di delinquenti !!!
    merde già nella pancia delle madri:
    delinquenti….puttane ..ricchioni…ricotarri
    Insomma, non vi manca proprio niente!!!!
    Siete proprio una fogna a cielo aperto….

  5. Stasera dovevate vedere tra Pastena e Torrione, bande di ragazzi con le mascherine sul mento, alcuni senza. Ma non solo ragazzi anche adulti con la mascherina abbassata. Il Top nelle traverse, dove gruppi di ragazzi si occultano per stare senza mascherine. E non ci sono controlli…

  6. Ne vedo spesso di queste scene di senza cervello che ci costringeranno tra breve a ritornare in zona rossa. Possibile che le forze dell’ordine non possono intervenire? Si potrebbero usare gli idranti per disperdere questi decerebrati.

  7. De Andre’ scrisse… “si sa che la gente da buoni consigli se non può più dare il cattivo esempio…”

  8. Anche a lungomare presso il marciapiedi sotto al Comune. Sotto il naso del sindaco, praticamente…

  9. Anche a lungomare presso il marciapiedi sotto al Comune. Praticamente, sotto il naso del sindaco…

  10. Perché ce la prendiamo con gli altri e non con noi stessi,di certo ne il sindaco e ne le forze dell ordine sono i nostri badanti
    Noi siamo tanti irresponsabili ……. . …..

  11. Perché ce la prendiamo con gli altri e non con noi stessi ,di certo ne sindaco e ne dell ordine sono i nostri badanti a far rispettare le regole
    Noi stessi siamo uno schifo …………….

  12. Si vede che esiste una parte della popolazione che non accetta restrizioni alquanto discutibili e dall’efficienza tutt’altro che certificata, mentre i babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai dormono da soli in casa propria con la museruola ed il paravento vedono morti accatastati sui marciapiedi ed accetterebbero di camminare a gattoni se lo “consigliasse” barbara d’urso.
    Inoltre vedo che il mestiere di spione da balcone è tornato in voga, mentre la cattiveria dei SalerniNFami mai è stata repressa.
    Chiudo con una domanda alla redazione :
    Censurate senza senso, di solito chi non loda e beatifica i de luca e chi non parla del vAirus come se fosse l’olocausto, però pubblicate un “commento” come quello delle ore 21.46……Complimenti!

  13. Sono sempre lo stesso babbeo spione e foca da balcone, e mi ero fatto una domanda :
    Ma non è che pure le forSe dell’ordine si sono accorti che tutte queste “misure” e restrizioni sono semplicemente inutili?
    Sarà che anche gli agenti (tra l’altro molti senza museruola a loro volta) conoscono i veri motivi di queste assurdità e che quindi si comportano di conseguenza?
    Ma poi è mai possibile che nessuno pensa per un attimo all’assurdita’ che stiamo vivendo?
    Persone, cioè babbeoti che girano in doppia museruola e PARAVENTO? Ma neanche a Chernobyl si sono viste queste cose….
    E gli orari? Cioè la mattina quasi normalità e tutti in gir

  14. Addirittura FUORI CONTROLLO?
    Ma a delucalandia quanto sono idioti e lobotomizzati i SalerniNFami?
    Ma veramente c’è qualcuno che crede nell’utilita’ della museruola all’aperto?
    C’è veramente qualcuno che crede a tutte queste str…. misure e tutti i dpcm e alla loro utilità?
    Io credo che anche le forSe dell’ordine(che non stimo affatto) si sono accorti dell’inutilita’ di tutte queste restrizioni, soprattutto all’aperto e si comportano giustamente di conseguenza.
    Ma chi mi spiega la differenza tra un aZZembramento di persone in un supermercato AL CHIUSO e un aZZembramento all’aria aperta?
    E la quasi normalità durante il giorno dove migliaia di persone sono in giro (anche se molti in doppia museruola e PARAVENTO), perché viene stroncata da un coprifuoco veramente assurdo? Ch’è, é un vAirus dormiglione?
    Spegnete la tv, statemi a sentire, e lasciate in pace gli altri…… ALTRIMENTI CHIUDETEVI IN CASA E NON USCITE MAI PIÙ!!!!!

  15. Bravo babbeota perplesso.. aggiungerei in Cina adesso fanno anche I tamponi anali …sarebbero perfetto per I salernitani

  16. Concordo pienamente con l’ultimo commento!! La gente sta fuori di testa!! 2 mascherine, guanti, distanza interpersonale, ma che è la peste bubbonica? È un virus che ha una letalità dello 0,02%!! Sono dati scientifici pubblicati su riviste specializzate!! Ma la gente ascolta la tv, che serve i padroni delle case farmaceutiche per la vendita dei loro vaccini che servono a ben poco( i virus mutano)!!

  17. Ci sono persone che noi cittadini paghiamo: facciamoli lavorare e controllino quantomeno questo scempio

  18. Cioè, novantamila morti solo in Italia vi sembrano pochi. E una mascherina e la distanza
    interpersonale vi sembra una limitazione rispetto ad una malattia potenzialmente mortale.
    Io non desidero ammalarmi, né io, né i miei genitori, né i miei figli. Vi direi fate come credete, purtroppo non possiamo dirvelo, perché a differenza delle malattie autoimmuni, si tratta di contagio , che ognuno con comportmenti imprudenti diffonde inconsapevolmente. Per favore, rispettiamoci tutti quanti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.