Papa: tutelare diritto alla salute per i più fragili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“La pandemia ha confermato quanto sia necessario tutelare il diritto alla salute per le persone piu’ fragili”. Cosi’ Papa Francesco al termine dell’Angelus ricordando che si celebra oggi la Giornata mondiale dei malati di lebbra, “iniziata piu’ di 60 anni fa da Raoul Follerau e portata avanti specialmente dalle associazioni che si ispirano alla sua opera umanitaria”.

“Auspico che – ha sottolineato il Pontefice – i responsabili delle Nazioni uniscano gli sforzi per curare i malati del morbo di Hansen e per la loro inclusione sociale”.

Bergoglio ha espresso la sua “vicinanza a quanti soffrono per questa malattia”. “Incoraggio i missionari, gli operatori sanitari e i volontari impegnati al loro servizio”, ha aggiunto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.