Amalfi: niente aumento di tributi, approvato il bilancio in Consiglio Comunale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nessun aumento tributario ed importanti investimenti per la cura del territorio ed in favore delle fasce deboli: questi i punti salienti del Bilancio di previsione 2021 approvato dal Consiglio Comunale di Amalfi. 

L’Amministrazione guidata dal sindaco Daniele Milano porta a casa un importante risultato – in anticipo rispetto alla scadenza di legge, prevista per il prossimo 31 marzo – garantendo così, sin da subito, piena operatività agli uffici.

«Nonostante il contesto di grande incertezza dovuto alla perdurante emergenza sanitaria – dichiara il Sindaco Daniele Milano – e la previsione, sin d’ora, di incassare più di 1 milione di euro in meno rispetto alle annualità precedenti, l’Amministrazione ha inteso non mettere le mani nelle tasche dei cittadini e non tagliare alcun servizio. Sono le basi solide su cui abbiamo costruito il nostro Bilancio di previsione, nella consapevolezza di essere pronti agli aggiustamenti che si renderanno necessari nel corso del tempo in ragione degli effetti che la pandemia potrà continuare a determinare».

Confermate le misure di sostegno e le agevolazioni in favore delle fasce più deboli quali ad esempio l’esenzione dell’addizionale comunale Irpef per i redditi inferiori ai 13mila e 500 euro, bonus TA.RI. per le famiglie meno abbienti, contributi straordinari per nuclei in difficoltà economica e adesione al Banco Alimentare. Gli stanziamenti in favore dei numerosi interventi in materia di Politiche Sociali sono stati confermati o accresciuti: previsto anche un fondo di sostegno per le categorie più esposte.

«L’ultimo esercizio finanziario ha risentito pesantemente degli effetti negativi dell’emergenza sanitaria ma – prosegue il primo cittadino – nonostante queste enormi difficoltà, abbiamo retto. Garantendo al contempo misure in favore delle categorie più colpite: penso agli interventi di sostegno per i lavoratori stagionali, recentemente rifinanziato, ad esempio. Siamo consapevoli che il perdurare della crisi richiederà nuovi interventi».

Appostate poi risorse importanti per la manutenzione del territorio e dei sentieri pedonali: un ambito sul quale l’Amministrazione Comunale non ha lesinato impegno nel corso degli ultimi anni. Annunciati anche nuovi interventi sull’edificio della ex Pretura, da poco riconvertito a centro di aggregazione comunale.

Il Bilancio di previsione è stato approvato nella seduta consiliare del 28 gennaio 2021 con il solo voto favorevole del gruppo di maggioranza “Liberi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. 1) fate assembramento senza mascherine… e dovreste dare l’esempio
    2) avreste dovuto abbassarle le tasse, visto che è un anno che non si batte un chiodo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.