Fondazione Vassallo: “Procura chiarisca posizione Consiglio Comunale di Capaccio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

L’inchiesta “Croci del Silaro” apre degli scenari che da anni, come Fondazione, denunciamo con forza, riferendoci al più ampio Sistema Cilento.

La Procura intervenga per chiarire la posizione del Consiglio Comunale di Capaccio Paestum. Inascoltate le richieste di scioglimento presentate dei consiglieri di minoranza, durante l’ultima assise consiliare. Lo scontro in Consiglio e le parole forti dell’opposizione sono allarmanti: “non si può rimanere in silenzio, né è possibile continuare a nascondersi”.

A fronte di tale richiesta, una posizione di arroganza del primo cittadino, che sottolinea nessuna volontà di dimissioni, o di scioglimento dell’ente.

Anzi chiediamo alla Magistratura di concentrare le indagini proprio sulle parole pronunciate dal primo cittadino durante la seduta comunale e sui toni della comunicazione: “Lo so, faccio collezione d’interrogazioni ed esposti che, puntualmente, s’infrangono negli archivi parlamentari e della Procura della Repubblica… sarebbe troppo bello per voi sciogliere questo Consiglio comunale, lo capisco bene, ma mi dispiace, potete solo continuare a sognare perché noi andremo avanti. Il vostro sogno di scioglimento di questo consesso con le firme dal notai è fallito, quello che invocate oggi è pura follia, quindi rassegnatevi: e poi, anche se andiamo a votare, l’esito sarà sempre lo stesso, perderemmo solo tempo!”.

Un consiglio comunale, in cui una consigliera comunale è coinvolta in un’inchiesta, mentre un funzionario è indagato in un concorso truccato, dovrebbe fare autocritica e cercare la verità. Questo nel rispetto di una comunità operosa e perbene, abituata al lavoro duro e al sacrificio, quella di Capaccio Paestum, che rivendica di non essere accostata a metodi malavitosi.

La Fondazione, nata in onore di Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore, assassinato da una mano ancora oggi occulta per difendere il territorio dall’illegalità, si batterà sempre per la verità e per trasmettere i principi di Angelo Vassallo ai giovani, contro ogni forma di criminalità.  Uno Stato che non riesce ad assicurare giustizia è uno Stato che abdica alla sua funzione.

COMUNICATO UFFICIALE FONDAZIONE VASSALLO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.