Frana ad Amalfi: sopralluogo di Piero De Luca, “Presto interventi di ripristino”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
La comunità di Amalfi sente l’affetto e la vicinanza delle istituzioni e degli amanti della costiera di tutto il mondo ma la solidarietà, da sola, non basta. Il sindaco Milano accompagna il deputato democratico Piero De Luca nel sopralluogo nella zona colpita dalla frana di tre giorni fa, ormai un cantiere a cielo aperto.

L’appello è a fare presto, visto che i lavori di messa in sicurezza e ripristino della strada sono una vera corsa contro il tempo non solo per rimettere in collegamento la divina costa spezzata in due ma anche pe salvare quel poco o tanto di stagione turistica che si stava iniziando a programmare.

«Le immagini sono impressionati. Non ci voleva dopo un anno di pandemia, è un evento sconvolgente. Dobbiamo dichiarare lo stato di emergenza, è la priorità assoluta. Dobbiamo mettere in sicurezza il costone, consentire alle famiglie evacuate di trovare una adeguata sistemazione e di lavorare per evitare quella che è adesso una vera e propria frattura e spaccatura in due della Costiera Amalfitana».

E’ quanto dichiara l’onorevole Piero De Luca, oggi ad Amalfi. «Bisogna investire contro il dissesto idrogeologico, tutelare il territorio grazie, soprattutto, alle risorse europee che arriveranno con il Recovery Found. Istituzioni locali, regionali e nazionali devono investire nel nostro territorio, che è un territorio bello ma anche fragile», ha proseguito Piero De Luca.

Insieme a lui, il sindaco Daniele Milano, che in questi giorni ha ricevuto una straordinaria manifestazione di solidarietà: «Ho avuto modo di testimoniarlo in tutte le sedi possibili ed immaginabili. Mi auguro che le istituzioni continuino nel lavoro di raccordo necessario per ristabilire in tempi brevi la viabilità. Qui non è in gioco solo la città di Amalfi, ma l’economia turistica della Costiera Amalfitana. E’ necessario fare presto e strumenti straordinari, perché in tempi tradizionali non riusciremo a garantire la ripresa della stagione turistica».

Fonte: LIRATV

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Eccolo Petrusin …. come capita un guaio arriva lui e annuncia che bisogna fare, bisogna investire, bisogna garantire…. nè co ma c’stai tu in Parlamento… patet è u Governator…. nè co ma tu e patet che ca… et fatt fin’a mo? Facci una bella intervista su questo: durerà 10 secondi, il tempo di dire “io penso che … nulla”

  2. Parole forti, parole importanti, parole inedite……
    Parole, parole, parole……

    Ma si è portato anche la cardarella……..
    Ha fatto solo perdere tempo…..
    Che munnezz…..

  3. Ma dalle nostre parti non viene mai Onorevole????!! Eppure l’abbiamo votata più dei suoi concittadini!!!!!

  4. Le ricette su tutto tiene….bim bum bam….arriva lui….e si risolve…..io mi metterei vergogna…a prendere in giro la gente…ovunque..qualsiasi evento e’ presente….e arruollati come reporter free lance…anima ru criatorio..e tu nun ti suppuort…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.