Pagelle: Belec prova a prenderle tutte. Casasola, una spina nel fianco. Tutino, bello a metà

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Ecco le pagelle della Salernitana dopo il pari interno contro il Chievo

Belec 7; Sicuro tra i pali, offre sempre la sua prestazione di spessore. Cerca di evitare il gol sul tap-in di De Luca ma l’arbitro convalida. Decisivo su Djordevic.

Bogdan 6; Senza infamia e senza lode, mantiene la posizione ma spesso in difficoltà quando c’è il raddoppio sulla fascia dei clivensi

Gyomber 6,5; Tempestivo nelle chiusure, salva ad inizio ripresa una pericolosa situazione. Di testa in area sempre presente. Pesante cartellino giallo

Mantovani 6; Ordinato, pulito a tratti elegante. Ma spesso viene preso di infilata soprattutto quando nella ripresa Canotto lo supera sulla fascia

Casasola 7, Bella partita dell’italo argentino ritornato sui livelli di un paio di anni fa. C’è il suo zampino sul gol e sulle azioni pericolose granata. Sciupa il 2-1.

Coulibaly 6, Parte lento a tratti impacciato, non riesce mai a dare il cambio di passo alla squadra. Solito cartellino quotidiano, anche se leggermente in crescita rispetto alle altre gare, recuperando molti palloni;

dal 26’ st. Schiavone 5,5: In ombra come quasi sempre in questo torneo;

Di Tacchio 6,5; Sembra in palla rispetto le ultime apparizioni. Colpo di tacco alla Ibra che meritava miglior sorte, esce per un risentimento;

dal 36’ Dziczek s.v.

Capezzi 5,5: Gioca in un ruolo non propriamente suo e si vede. Latitano le sue incursioni centrali;

dal 26’ Kiyine 5,5: Non incide, solo qualche cross degno di nota, indietro come condizione fisica;

Jaroszynski 6; Ha qualità e si vede. Buon primo tempo, ma cala inevitabilmente nella ripresa. Può tornare utile in questo torneo lungo e difficile;

Tutino 6,5, Torna al gol dopo molte giornate. Parte voglioso e pesca il vantaggio. Nella ripresa si spegne, anche perché poco servito.

Dal 36’ st Gondo 6: Poche palle giocabili ma tanto movimento

Djuric 6,5: Solito lavoro di sponda e di ripiegamento. Sfiora il vantaggio con un bel colpo di testa, esce esausto.

Dal 36’ Anderson 5; Dovrebbe essere l’attaccante aggiunto ma non lo è e si vede;

Castori 6: Occasione persa per una vittoria che poteva far fare un bel salto. Troppo rinunciatario da metà ripresa in poi. Qualche sostituzione andava forse fatta prima. Troppi i tiri concessi agli avversari.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Solo a Salerno si può contestare uno come Casasola!! Ottimo giocatore a Cosenza farebbero carte false per riaverlo!!!

  2. Grande Casasola sei il più forte. Vergogna all’arbitro e Castori cerca di osare di più e di non sbagliare sempre i cambi.

  3. Come si fa a dare un 5 a un calciatore che ha giocato 10 minuti!!??? Dal 26″ minuto kinye 5,5????ma ha giocato 20 minuti ..2 cross degni di nota…ha lanciato un calciatore subito a rete!????!! Purtroppo a Salerno parte della stampa e della tifoseria questa è!!!!!

  4. Domanda, ma un allenatore che concede in casa il 75% di possesso palla agli avversari, di cui probabilmente il 90% solo nel 2o tempo perche il primo è stato alla pari….come puo essere da 6 ?
    Per me è un allenatore che non dà proprio nulla alla squadra, ne identità nè gioco nè certezze e stavolta ha sbagliato pure i cambi

  5. Scenziato nel calcio non conta il possesso palla altrimenti con ventura avremmo vinto il campionato !!! L’anno scorso faceva il 75 % di possesso palla ..con passaggi e passaggini dalla difesa senza risolvere nulla!! Conta invece le azioni da goal … che ha avuto la Salernitana e quelle del Chievo!!!??

  6. Mi sono scocciato di dire sempre le stesse cose e di essere chiamato gufo o da qualche altro Oronzo Cana’! Il 5 ad Anderson ci sta perche’ non ha toccato un solo pallone, ma non e’ colpa sua, se entra a 10 min dalla fine, in un ruolo non suo, con una squadra che non ha prodotto una azione degna di nota, ma cosa volete da lui?
    Per me il problema principale e’ Castori, con il suo non gioco e atteggiamento sparagnino (29% di possesso palla) ma, soprattutto, con lo schierare giocatori fuori ruolo! Anderson, prima esterna di centrocampo, oggi seconda punta, Kiyine esterno di centrocampo, Capezzi laterale e altri in altre partite. Anderson e Kiyine, sono simili, e devono giocare tra le linee, a ridosso delle aree avversarie, ma possibile che solo Castori non lo capisca?

  7. Castori, buon padre di famiglia e niente piu’…..Se quest’uomo e’ un allenatore di calcio… Anch’io che penso di essere un buon padre di famiglia,….. quasi quasi….forse ho un futuro!!!

  8. La Salernitana non ha prodotto un azione degna di nota?????ma fuss cecat!???o ci fai??? Casasola ha avuto 2 possibilità una parata dal portiere ed uno fuori di poco a tu per tu….tacco di di tacchio parato dal portiere, tiro di tacchio fuori di poco….colpo di testa di djuric parato dal portiere all incrocio dei pali…un altro paio di azioni di tutino …. quindi stiamo almeno a 7/8 ma ta vist a partita!???? Stamm accis a saliern a Livello di tifosi!!!!

  9. X X Ermes: mi sono scocciato di fare sempre post di spiegazione perche’ utenti come te non sanno leggere e/o comprendere le cose. Non ha prodotto una azione degna di nota era riferito limitatamente agli ultimi 10 min (+3 di recupero = 13 min), il tempo dell’entrata in campo di Anderson. La partita l’ho vista eccome, come le ho viste tutte da quando avevo 10 anni, ai tempi di Pantani nel 1970/71 e penso pure di capirne un pochettino visto che ho giocato in 1° cat. allenato dal compianto Oliviero Visentin, scomparso da poco.

  10. Il commento era riferito agli ultimi 10 minuti!!! Ahhhhhhh!! E gli altri 85 minuti!???ci sono anche gli avversari forse o no che dici!??? Ma che discorso è!????

  11. Quindi non conta il possesso palla, non conta che facciamo 3 tiri in tutta la partita, e non contano i cambi sbagliati.
    Bastano 3 punti come vengono vengono
    A posto, se questo è calcio…

  12. Ermes non ci perdere tempo, questi tifano prima la categoria e poi la Salernitana … e Lotito gliela garantisce, e a loro basta questo.
    Il resto, cioè un buon gioco una programmazione, ambizioni, un buon settore giovanile, ecc sono sciocchezze che lasciamo alle altre squadre, a noi non servono

  13. Sei contraddittorio tu e altri!! Dite che non tifate la categoria …che vi sta bene la C o anche la D!!! Galleggiare per galleggiare a parità penso che sia meglio la B!!!!buon gioco?? A Salerno a parte con Delio Rossi quando l hai visto??la programmazione,…l ambizione quando l hai vista a Salerno??il buon settore giovanile quando?? Non mi sembra che la Salernitana in passato abbia portato tutti sti calciatori in nazionale o calciatori di un certo livello!!?? Ma il buon settore giovanile in Italia chi ce l’ ha?? Juve, Inter, Milan, atalanta, fiorentina e Torino!!!? squadre con una certa tradizione ed organizzazione e solidità economica… Mo volete l organizzazione del Barcellona …..!???e dite che vi sta bene pure la C o la D!!!?? Ma ti risulta che ci siano qualcuno che voglia rilevare la società e ti abbia promesse
    tutte ste cose!??? C’è un detto che dice: Pepp pe Pepp mi teng a PEPP mio!!!!ormai si è capito che i vostri sono attacchi strumentali!!! E vi attaccate a qualsiasi cosa e fa bene Lotito a trattare i tifosi come voi a pesci in faccia!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.