Fatture stimate eccedenti: la Sev Iren replica alle accuse del Codacons Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
La SEV IREN luce gas e servizi in una nota, comunica che gli addebiti riportati nelle fatture inviate ai clienti e recanti consumi stimati eccedenti il reale consumo, interessano un numero esiguo di utenti (meno dell’1% del totale clienti) e rientrano in una soglia fisiologica rispetto al periodo in esame (che per i mesi invernali rappresenta circa l’80% dei consumi totali di gas dell’anno).

Inoltre SEV Iren ricorda ai propri clienti che in presenza di consumi stimati è opportuno confrontare il valore della lettura riportata in bolletta con quanto indicato dal contatore di casa. Nel caso in cui si riscontri una differenza è possibile richiedere alternativamente:

– la rettifica dell’importo della bolletta emessa comunicando con l’autolettura il valore corretto dei consumi;

– la rateizzazione senza interessi della bolletta emessa.

Con l’occasione si ribadisce che le fatture emesse da SEV Iren sono aderenti a quanto previsto dall’ente regolatore (ARERA) e riportano tutti i dati relativi ai consumi fatturati e agli importi richiesti in pagamento.

Le fatture possono essere controllate verificando la coerenza e l’esattezza dei consumi fatturati che sono indicati nella seconda pagina di ogni bolletta. I consumi riportano le date di riferimento e la tipologia con la quale sono stati determinati (reali o stimati).

Per agevolare i Clienti nella comunicazione delle autoletture e di conseguenza limitare la
fatturazione di consumi stimati, SEV Iren mette a disposizione diversi canali:

– Numero Verde 800 012 144 (attivo 24 ore su 24). Chiamata gratuita.
– App IrenYou per smartphone e tablet, disponibile su piattaforma Android o IOS
– Sito web www.clienti.irenlucegas.it
– Sportelli SEV Iren dislocati sul territorio

I canali attraverso cui fare l’autolettura e la finestra in cui trasmetterla sono presenti in un apposito riquadro in tutte le fatture.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Dice SEV-IREN che è possibile rettificare la bolletta con l’autolettura? Ma se sono stato 8 mesi a litigare con loro perché continuavano a rispondere che la loro amministrazione aveva deciso che non si potevano più rettificare le bollette!! E che dovevo PRIMA pagare una bolletta da centinaia di euro a fronte di consumo ZERO (casa non più abitata) e poi avrebbero fatto il conguaglio dopo 6 mesi. Ho dovuto staccare il contatore per costringerli a conguagliare.

  2. Ha ragione il Codacons, da quando Salerno energia si è associata a Iren solo casini?
    Questa è la seconda volta che viene stimata una lettura nettamente superiore nonostante siano state comunicate direttamente all’operatore per indisponibilità del n verde di riferimento.
    Pessimo servizio

  3. Invece ha proprio ragione se vuoi ti documento con una bolletta di 300€. Società vergognosa , facile lavorare con i soldi della gente anticipati

  4. identica cosa mi hanno stimato 300 mc in piu’, ma ilservizio perche’ è stato dato in mano a questi strozzini?

  5. A me sembra che ci marcino, è la seconda volta che mi caricano 200 mq di stimato in più della lettura effettiva, nonostante la lettura comunicata, poi con la domiciliazione, diventa un casino

  6. Hanno installato contatori elettronici con i i quali e possibile fare la lettura da remoto,allora a cosa servono?

  7. Devi perdere ore e forse giornate…in assenza di lettura automatica dovrebbero mettere a disposizione la possibilità di rettificare da remoto oppure fissare appuntamento per la lettura effettiva e successiva rettifica!

  8. Che questa società fa i campi di calcetto e una sede centrale fighetta, e poi i salernitani si trovano a casa i contatori del gas del 1960?
    Con il contatore elettronico finisce questa tarantella.

  9. Non si può correggere un bel niente. Dopo una bolletta sparata a caso, ho telefonato, ho mandato la foto del contatore, così come avevano detto e hanno continuato per mesi a portarmi come moroso.
    Mentre aspettavo la fattura corretta, mi hanno inviato un conguaglio sulla fattura che non avevo mai pagato.
    Anche l’app è qualcosa di inutile
    Infatti, sono d’accordo, anch’io, da quando ho lasciato salerno energia non ho avuto più pace. Ma da quello che capisco è una situazione generalizzata.
    Basta vedere la gente in fila al gasometro (sotto la pioggia) per entrare e chiedere chiarimenti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.