Emergenze contagi e maltempo, nel Salernitano la scuola in presenza non trova pace

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa

Quello degli studenti, di ogni ordine e grado, assomiglia sempre più a un percorso ad ostacoli a Salerno e in provincia. Si va avanti tra aperture e chiusure, tra buone intenzioni ed incertezze. Soprattutto, l’impressione è che si viva alla giornata. Non bastasse l’emergenza contagi legati al Covid, che sono aumentati anche tra i banchi di scuola, si è aggiunta nelle ultime 48 ore anche quella legata al maltempo. Anche oggi, come ieri, in molti Comuni del comprensorio, compresa la città capoluogo, i sindaci, per ragioni di prudenza, hanno preferito non sfidare la sorte, chiudere le scuole e sospendere l’attività didattica.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. la gravità del momento non consente che le scuole (almeno le superiori) vengano aperte.
    devono restare chiuse, ma da subito devono essere attivate le procedure per mettere in sicurezza
    tutti gli istituti scolastici d’italia, programmare una seria apertura per settembre.
    Devono essere rivisti: trasporti (specialmente per i fuori sede), aule fatiscenti, ecc
    Speriamo che questo compito sia affidato ad un ministro capace e consapevole che per il momento la dad dovrà continuare per tutto il 2020/2021

  2. Continuate ad associare la DaD alla privazione del diritto allo studio e non è così. Come se la didattica in presenza sia reale e quella a distanza finta. I ragazzi da un anno circa stanno seguendo le lezioni regolarmente da casa. E’ cambiata la forma classe da reale a virtuale. Ma virtuale non significa finta.

  3. Ormai per un po’ di pioggia si chiudono le scuole , noi andavamo a piedi col gelo e le tempeste . Poi vi lamentate che crescono asini

  4. Guardi Cletus, che reale e virtuale non è la stessa cosa!! Lo volete capire che la scuola è vita e si fa in presenza!! Basta con questa storia della Dad che è buona, si studia meglio….bla, bla, bla….
    I ragazzi stanno davanti ai bar o alla play station!! Altro che studio!! Se volete scatto le foto di quello che dico e ve le mando!!

  5. Non trova pace per un solo motivo l’incapacità degli amministratori locali e regionali e per la loro arroganza istituzionale non per altro, infatti, purtroppo, solo in campania non trova pace. Vergognatevi.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.