L’Italia del domani (di Claudio Tortora)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Di oggi una storia amici miei di fatti veri di fatti seri. Italia in settant’anni l’ ho chiamata e la propongo come l’ho pensata.

E venne Lui bassino calvo ma con voce sicura e    fece  subito a tutti gran paura. Si accompagnava con un suo  amichetto che di diverso aveva il baffetto ..e gli italiani a battere le mani. Questa sarà l’Italia del domani

Tutta di nero si tinse la nazione ma qualcuno esclamò “sono     un coglione” ..e poi un altro e poi un altro ancora finchè fu chiaro  che era giunta l’ora. Tutto cambiò così all’improvviso  tant’è che il nero di netto fu reciso

E vennero tanti ma proprio tanti ometti bassini ,alcuni calvi ,con voci suadenti fecero colpo sugli intransigenti

Si accompagnavano con degli amichetti  privi di stile ma che con gran maniera,  agitavano al vento una bandiera bianca e rossa,  con sopra tante stelle e promettevan tante cose belle

E gli italiani a battere le mani Questa sarà l’italia del domani

Tutta di bianco si tinse la nazione ma qualcuno esclamò “…

“Sono un coglione!”… e poi fu un altro un altro e un altro  ancora ,  finchè fu chiaro che era giunta l’ora!

Così tutto cambiò all’improvviso ed il bianco di netto fu reciso

E si sentirono sirene a distesa ,poi tante cose urlate scritte e dette.. dei fiumi di parole rumori di manette.

Due in testa a tutti e tanti, ma proprio tanti indietro. Non molto alti vestiti in doppiopetto imposero davvero gran rispetto!

Da un lato giovani truppe armate di valigette e telefonini. Dall’altro esposizioni di vetrine con dentro case lavoro e qualità di vita insomma…il cambiamento generale attraversava tutto lo stivale….

E qualcuno esclamò siamo rinati  mentre sfilavano tanti carri  armati di nuovi nuovi onorevoli, nuovi presidenti, nuovi dirigenti, scortati da guardie vaticane che controllavano questi   CAMBIAMENTI! E gli italiani a battere le mani” Questa sarà l’Italia del domani”.

Di azzurro tutta  si tinse la nazione. Ora il popolo aspetta… chi è che grida Coglione!

Perché  venga un nuovo governo.. una nuova attenzione…ed un nuovo  colore.

Con sigle che inneggiano a. fratelli uniti, ecologia, libertà, cambiamento, arancioni, partito a stelle, rinnovamento a tutti promettono  ,mari e monti….

A  Febbraio  cambieranno i membri .Saranno  più duri e  cristallini pronti a prendere per i fondelli di nuovo   i cittadini

Caro connazionale è inutile che smani. QUESTA  E’ STATA E SARA’ L’ITALIA DEL DOMANI

di Claudio Tortora

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.