Frane e smottamenti, l’allarme del Sindaco di Salerno: “Servono risorse”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Le immagini che ci giungono in questi giorni da alcuni comuni del nostro territorio, così come da tante altri luoghi d’Italia, sono un colpo al cuore. La mia massima solidarietà va alla comunità di Pellezzano, colpita ieri da una frana devastante”. Lo scrive il sindaco di Salerno Enzo Napoli sul suo profilo social.
“Diversi smottamenti si sono verificati in città, così come sul raccordo SA-AV, e fanno il paio con gli eventi che nei giorni scorsi hanno ferito la meravigliosa Costiera Amalfitana e nei mesi scorsi il Cilento. A fronte di eventi atmosferici sempre più estremi, che nulla hanno a che fare col passato, quello del dissesto idrogeologico è uno dei temi più urgenti ed importanti da affrontare sul piano nazionale”.
“Dovrà pertanto trovare uno spazio privilegiato nell’agenda del Governo affinché siano rese disponibili importanti risorse per programmi ed opere risolutivi a favore della sicurezza delle nostre comunità ed a sostegno delle attività della Regione Campania già in prima linea per gli interventi nell’area del Sarno, in Costa d’Amalfi, nel Cilento e nel capoluogo. Dobbiamo tenere alta la guardia e non commettere l’errore di sottovalutare gli allarmi e le allerte degli organi competenti”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Hai ragione e aggiungerei che potrebbero iniziare a fare le multe proprio a quelli che, ora che faranno probabilmente un senso alternato, si infilano con il semaforo rosso.
    Ovviamente i soldi si potrebbero fare anche con le centinaia di persone che a Salerno vanno nei divieti di accesso contromano, per non dire altro sul fatto che corrano o non usino le frecce…

  2. anziché parlare di multe future, perché non si parla dei proventi di quelle già fatte e incassate i cui proventi (una parte) destinati x legge alla manutenzione delle strade?

  3. Servono risorse?
    ma come sono state spese le risorse lo scorso anno per mettere in sicurezza la stessa identica zona franata?
    Possibile che dopo 6 mesi di lavori con tutti i disagi subiti dai residenti costretti a percorsi alternativi infiniti e pedaggi autostradali, si assistita nuovamente alla caduta di massi proprio li?
    diventa complicatissimo per chi viaggia dalla costiera, che almeno provvedano per i poveri malcapitati al pedaggio gratuito da Cava..
    Grandi governanti!!

  4. …. il costo è è franoso da sempre e quindi bisogna prevedere di costruire muraglioni di contenimento, ma a qualcuno fa piacere questa situazione… non è possibile che ogni anno, sempre nella stessa zona, un po’ più su, un po’ più giù… la roccia smotta nonostante ingabbiato… ‼️ Certo è che se si montano i paletti e si ancora o le reti e la roccia sotto è friabile… è molto probabile che il fenomeno si ripete all’infinito‼️ Pochi metri prima, sempre sulla dx a salirà verso Vietri, dopo le case, vi sono muraglioni che svolgono bene il compito per cui furono costruiti…
    qui non si prevedono❓allora, a pensar male non si fa peccato.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.