Salerno. Da S.Eustachio a viale delle Ginestre sospensione dell’erogazione idrica notturna

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
La rottura della condotta dell’acquedotto del Basso Sele ha comportato l’improvvisa sospensione della fornitura ai serbatoi anche di Salerno Sistemi, che “per attenuare i disagi all’utenza interessata, sta ricorrendo ad apporti sostitutivi e/o integrativi da altre fonti di approvvigionamento, effettuando manovre sulla rete idrica”. Ciò ha consentito, per la giornata odierna, di garantire comunque regolare erogazione su tutta la rete cittadina.

Per preservare volumi utili, e garantire regolare erogazione nelle ore diurne di domani (come già sta avvenendo per la giornata di oggi) dalle 20,30 di stasera e sino alle 6,30 di domani (venerdì 12 febbraio) verrà attuata la chiusura serale a Sant’Eustachio, Quartiere Italia, Quartiere Europa, Picarielli, Santa Margherita, Pastena, Ponte Guazzariello, Torrione, Felline, Casarse, Lauro, Viale delle Ginestre. Rimarranno inevitabilmente prive di erogazione idrica, per l’intera durata dei lavori, le utenze alimentate direttamente con condotta adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele: ovvero via Monticelli (parte alta); via Zoccoli (parte alta); Via San Nicola del Pumbolo (parte alta), via Ciotoli (parte bassa).

Per queste utenze Salerno Sistemi ha approntato un servizio autobotte, per limitare al minimo i disagi. Nella mattinata di domani, Salerno Sistemi SpA, sulla base delle informazioni che perverranno dall’Asis SpA circa i tempi di ripristino, potrà aggiornare il quadro riepilogativo delle condizioni di fornitura per i giorni seguenti.

Nel suo comunicato Salerno Sistemi ricorda che un attento e contenuto uso della risorsa idrica da parte di tutti gli utenti potrebbe fornire un contributo importante per l’equilibrio tra disponibilità e fabbisogni.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. altro che risparmi e siccità. spiegatelo alle pescherie che innaffiano cozze e frutti di mare a permanenza. a proposito ,salerno sistemi fa finta di ignorare (per ovvi motivi elettorali)che molte attività non pagano l acqua da sempre . ai poveri cristi, se non pagano le fatture , la tagliano senza problemi , ma si sa come funzionano le cose . i voti sono voti.

  2. Prima di parlare, informatevi.Non è Salerno Sistemi a fare i lavori sulla condotta del Basso Sele ma L’ASIS.Salerno Sistemi, come ha sempre fatto, informa i suoi utenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.