Tanti positivi, allarme posti letto a Salerno; al da Procida nuovo reparto per degenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
L’aumento di positivi a Salerno città rischia di avere pesanti ripercussioni anche sulla disponibilità di posti letto Covid. La direzione dell’azienda ospedaliera universitaria del Ruggi, al fine di far fronte ad una domanda in crescita, ha deciso di correre ai ripari. E’ stato così aperto un nuovo reparto di degenza all’ospedale da Procida.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ancora con questa storia dei posti letto? Sono occupati 1400 su 3150 disponibili!! Dov’e’ questa emergenza?

  2. Bisogna arrivare a 3150 su 3150, altrimenti non è emergenza.
    Io non occupo nessun posto letto, mi affido al Prof. Pino Ciccio bello alias Runner.

  3. sasycchione crede che bastino i posti letto. Secondo la sua logica basta il ricovero: il malato si stende, si rimbocca le lenzuola e guarisce. Insomma il posto letto nella mente dell’insaccato ha doti taumaturgiche. Ricordo all’autodichiaratosi salume che in terapia intensiva occorrono 1 infermiere ogni due pazienti e 1 medico ogni 7.

  4. Non vi preoccupate fra poco risolviamo il problema disse tempo fa il governatore e ora cerca colpevoli dapertutto ma lui ha fatto solo chiacchere

  5. E’ interessante come il fallimento della sanità campana, abbia inciso sulla chiusura delle attività. (mi riferisco alle precedente ordinanze regionali). E’ come se l’avessimo preso in quel posto sia metaforicamente, che fisicamente. Alla fine sempre noi paghiamo l’incompetenza dei governanti. Ma io mi chiedo: Davvero è colpa del nord? Come se loro ci governassero e non avessimo nessuno alla regione. C’è pure chi crede per davvero che i problemi del sud siano colpa del governo, e non dei presidenti delle regioni del sud (mi riferisco alla campania, perchè qui vivo è conosco le problematiche). Ormai basta saper fare discorsi, che tutti applaudono e votano, senza conoscere i programmi elettorali del candidato, ma soprattutto senza saper valutare nel passato quella persona cosa abbia fatto per la regione.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.