Amatino non ce l’ha fatta: Salerno piange per la morte di Grisi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Amatino Massimo Grisi, 53 anni, non ce l’ha fatta. Il cuore di Amatino, Farmacista, Vice-Presidente Regionale FIGC e grande tifoso della Salernitana che da settimane stava lottando in Ospedale a Nocera Inferiore, ha smesso di battere.

Grisi, volto noto anche al pubblico televisivo salernitano era uno stimato professionista, apprezzato nella sua Colliano ma anche un grande tifoso della squadra granata. A lui gli ultras avevano dedicato uno striscione di incoraggiamento nei giorni scorsi esposto in piazza Casalbore la sede del vecchio stadio Vestuti.

Amatino Siamo tutti con te…. Lotta e vinci”, questo il contenuto dello striscione.

Anche la Salernitana ha voluto ricordarlo: «L’U.S. Salernitana 1919, la Proprietà, i dirigenti, i giocatori e tutto lo staff si stringono attorno al dolore che ha colpito la famiglia Grisi per la scomparsa del caro Amatino Massimo, professionista e grande tifoso granata».

Da qualche anno Grisi aveva messo la sua esperienza e la sua passione per lo sport anche a disposizione del calcio campano, ricoprendo la carica di vice presidente regionale della Figc. «Perdiamo una persona speciale – ha affermato il presidente del Comitato Regionale Campania, Carmine Zigarelli -, un vero amico, un dirigente appassionato e innamorato del calcio, che con la sua vita ben ha saputo rappresentare i valori sportivi. Oggi è un giorno di lutto per tutto il calcio dilettantistico e giovanile campano. Siamo affranti per la scomparsa del nostro Vicepresidente Vicario e siamo vicini ai suoi cari, a cui esprimiamo il nostro più sincero cordoglio”.

Tanti i messaggi di cordoglio in queste ore sui social. Tra questi l’avvocato Michele Tedesco che scrive: “Mi ero preparato all’idea ma, nonostante tutto, ci credevo. Ci volevo credere. Ma quando Enzo, cosa non ha fatto per Te, mi ha chiamato alle 4 per dirmi che avevi smesso di soffrire, sono rimasto pietrificato e come ho fatto più volte in queste settimane sono andato a riascoltare i tuoi messaggi audio con i quali mi “convocavi” per regalarmi i prodotti della Tua Colliano. Con la stessa assurda necessità di cercarTi sono andato a vedere i Tuoi post ed ho trovato questo, scritto dopo la cena dei Tuoi 53. C’è tutto, tutto quello che avrei voluto scriverTi ed oggi come ieri Ti scrivo : mi hai commosso, grazie a Te amico vero”.

Gabriella scrive: “Te ne sei andato nel giorno di San Valentino – la festa degli innamorati – e non poteva essere diversamente, perchè tu sei stato amore per tutte le persone che ti hanno conosciuto. Buon viaggio”

Ernesto: Era il 21 agosto. Stavamo programmando questa cena da in mese. Ricordo le tue parole: ti ho sempre stimato e spero che presto tornerai qui per rivederci più spesso. Io non posso credere al fatto che non ti vedrò più. Hai fatto tanto per gli amici e non solo e forse per questo il Signore ti ha voluto al suo fianco. Ma noi avevamo ancora bisogno di te quaggiù. Ricordo le chiacchierate da via Allende a Torrione, io sullo scooter e tu in moto a parlare della partita e le tante serate. Hai scelto di andartene a San Valentino, tu innamorato della vita. Mi lasci un vuoto inspiegabile. Non me lo dovevi fare. Buon viaggio amico mio. Un giorno ci ritroveremo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Come Federico Russo Amatino Grisi…Grande Uomo Grandissimo Innamorato della SALERNITANA!!!

  2. poche volte ho avuto il piacere di parlare con te .mi sono bastate per intuire la nobilta del tuo.animo e la serenita del tuo giudizio.in un mondo come quello del calcio e del tifo agitato da esasperazioni inutili e da continue tensioni non hai mai avuto una parola incontrolllata mai una critica irriguardosa.riposa in pace amatino

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.