Pandemia: nessuno sarà più come prima, un italiano su 3 rischia “stress cronico”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Non è solo una questione di salute fisica, ma anche mentale. La pandemia lascia infatti i suoi segni profondi sulla psiche, rischiando di compromettere anche a lungo termine – fino a 30 mesi – benessere e salute mentale. A rischio è un italiano su 3 e le più esposte sono le donne. È il quadro che emerge da una revisione sistematica della Società Italiana di Psichiatria (SIP) degli studi pubblicati sul tema Covid e salute mentale, a un anno dalla scoppio della pandemia di Covid-19.

Diversi lavori condotti in Italia, Spagna, Cina, India, Irlanda e Israele hanno valutato la presenza di sintomi della Sindrome post traumatica nella popolazione generale, e nel complesso è stata riscontrata una incidenza del 30%.

Ad essere colpiti sono non solo i pazienti guariti dal virus, gli operatori sanitari e le famiglie delle vittime, ma tutte le persone che anche solo indirettamente stanno subendo i colpi di un anno di coronavirus.

«Nessuno sarà più se stesso come prima. Un anno di emergenza da Covid – avvertono gli psichiatri – rischia di sviluppare uno stress cronico, il cosiddetto disturbo da stress post-traumatico, che può lasciare segni perduranti nel tempo, o addirittura irreversibili, in tutte le persone che anche solo indirettamente stanno subendo il fardello emotivo di un anno di pandemia».

Il disturbo interesserebbe maggiormente le persone con meno di 50 anni e le donne, molto probabilmente per un sovraccarico legato al ruolo di “caregiver” da bilanciare con il lavoro e la gestione della casa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma certo… Lo stress investe chi è costretto a stare a casa al caldo col pigiamone addosso… Venite a dare una mano nell’assistenza sanitaria fuori e dentro le strutture… Come d’incanto non avrete neanche il tempo più di riflettere che siete presi dallo stress… finalmente “stress free”!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.