Covid: Campania; Coscioni indagato, io estraneo ai fatti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Dichiaro la mia completa estraneità ai fatti e confido nella magistratura”. Lo afferma Enrico Coscioni, primario e consigliere per la sanità del presidente della Campania Vincenzo De Luca oltre che presidente di Agenas (Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali), commentando la sua posizione di indagato – ne riferiscono organi di stampa – nell’inchiesta sugli appalti del settore sanitario della Procura di Napoli in merito all’emergenza covid19.

Coscioni è indagato nell’ambito del filone dell’inchiesta che riguarda Ebris, la fondazione di ricerca biomedica di Salerno che ha appunto Coscioni nel cda.

La Procura ha chiesto la proroga delle indagini per tutti gli indagati, tranne che per il direttore dell’Asl Napoli Ciro Verdoliva. Tra i reati ipotizzati c’è quello di turbativa d’asta e l’inchiesta segue diversi filoni tra cui anche gli appalti affidati a Ebris dall’Istituto Zooprofilattico e dalla stessa Regione Campania. Coscioni è infatti indagato insieme ad altre persone tra cui il direttore dell’Istituto Zooprofilattico Antonio Limone. e il presidente di Soresa Corrado Cuccurullo.

I pm Antonello Ardituro, Henry John Woodcock, Simone De Roxas e Mariella Di Mauro indagano anche sulle criticità dei covid center modulari costruiti a Napoli, Caserta e Salerno per affrontare la pandemia.

Lungo l’elenco degli indagati per i quali è stata chiesta la proroga delle indagini e tra cui figurano anche il capo della protezione civile regionale Italo Giulivo, che è anche a capo dell’Unità di Crisi della Regione per il covid, e Roberta Santaniello, membro dell’Unità di Crisi oltre al consigliere regionale Luca Cascone. (fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.