Sarno: parte la manutenzione del Liceo Scientifico, esulta deputata M5S Villani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Sarno, prenderanno avvio lunedì mattina i lavori di manutenzione al Liceo Scientifico di Sarno dopo il pressing della Deputata del MoVimento 5 Stelle Virginia Villani il cui impegno e attenzione verso il

benessere degli alunni delle scuole del territorio è sempre assicurato.

 

Questa mattina mi sono interfacciata, ancora una volta, con l’ingegnere Lizio della Provincia di Salerno per avere informazioni in merito ai lavori di manutenzione per gli istituti scolastici superiori del nostro territorio. Negli ultimi mesi mi sono recata personalmente presso alcune scuole del territorio e sono soddisfatta degli interventi edilizi programmati e messi in campo in questi mesi grazie anche ai fondi stanziati dal governo.

 

In particolare, sono stata contenta di sapere che lunedì mattina, finalmente, partiranno i lavori di sistemazione degli infissi e della copertura del solaio presso il Liceo Scientifico di Sarno.

Mi sono recata più volte presso la struttura scolastica di Episcopio e, con profondo rammarico, ho dovuto constatare le pessime condizioni in cui versano i locali adibiti ad aule dove i ragazzi trascorrono buona parte del tempo scuola! C’è tanto da fare, pareti da tinteggiare, umidità da risanare, infissi da sistemare insomma lavori importanti da approntare per garantire ai nostri ragazzi una scuola sicura e pulita, degna di un paese civile.

 

Noi vigileremo attentamente affinchè i lavori proseguano senza interruzioni e saremo sempre al fianco dei dirigenti scolastici e della comunità per garantire decoro e dignità alle scuole del territorio.

Ho dedicato tutta la vita professionale alla scuola e proseguo nel mio impegno per la tutela del diritto allo studio alle generazioni presenti e future consapevole del grande ruolo che la formazione degli alunni e il loro benessere hanno sulla società. Non sono state poche le sollecitazioni anche da parte dei genitori, che apprezzando la mia sensibilità verso il tema della sicurezza scolastica mi hanno sollecitato a intervenir – dichiara la Deputata Villani – Si tratta di lavori previsti da molto tempo che restituire un minimo di decoro e di locali dignitosi e agibili agli studenti e al personale scolastico, soprattutto in un momento così delicato, dove bisogna mettere in campo tutte le strategie possibili per contenere il contagio da Covid 19”.

 

Voglio personalmente ringraziare la vicepreside, prof.ssa Anna Cristina Crescenzi, responsabile del plesso di Episcopio e tutti gli altri docenti e collaboratori scolastici per la disponibilità e l’attenzione dimostrate verso i loro ragazzi. Mai come in questo periodo sono stati stanziati da parte del Ministero e del governo ingenti somme per la sicurezza nelle scuole e la loro manutenzione, noi vigiliamo affinchè i vavori vengano eseguiti in tempo e nel miglior modo possibile – continua la Deputata Villani –

 

In particolare, per l’emergenza sanitaria da Covid 19 sono stati stanziati per il Liceo Scientifico di Sarno dei fondi ministeriali per lavori di manutenzione straordinaria per il miglioramento funzionale degli spazi e delle aule didattiche per circa 60 mila euro. Già qualche mese fa erano arrivati in Provincia di Salerno, anche i fondi per gli interventi di adeguamento alla normativa antincendio, fondamentali per la sicurezza delle comunità scolastiche, per i nostri ragazzi e, quindi per tutelare il diritto allo studio. I fondi ammontavano ad un totale complessivo di oltre un milione e mezzo di euro, 70 mila circa per il liceo sarnese” dichiara la Deputata M5S

 

Basti pensare anche ai 32 milioni e mezzo di euro destinati alla Regione Campania per l’edilizia scolastica, ai 160 mila euro destinati al Comune di Sarno per l’adeguamento di aule e spazi con interventi di edilizia scolastica leggera lo scorso luglio. Inoltre, il Governo ha erogato anche i fondi per l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021 per un totale di 30 milioni, di cui il Comune di Sarno aveva ricevuto in 36mila euro per gli affitti e quasi 10 mila euro per l’adeguamento degli spazi. Per le scuole sarnesi inoltre, erano stati già erogati circa 68 mila euro per la didattica digitale integrata. Infine, sempre per la scuola, con il Decreto Rilancio è stato anche istituito a novembre scorso, il Fondo per l’emergenza epidemiologica da Covid 19 da 977,6 milioni di euro, grazie all’impegno dell’ex Ministro Lucia Azzolina e del MoVimento 5 Stelle, per la ripartenza e con l’obiettivo di contenere il rischio sanitario.

 

Tali fondi sono stati utilizzati per l’organico aggiuntivo, l’assunzione, cioè, di personale docente e ATA a tempo determinato per l’anno scolastico 2020/2021. In uno dei momenti più bui per l’Italia ed in particolare, per il mondo della scuola, dobbiamo cercare di continuare ad investire sull’istruzione per garantire adeguatamente il diritto allo studio, fondamentale per il futuro dei nostri ragazzi e per quello di tutta la Nazione” conclude la Deputata Virginia Villani.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.