Studio israeliano rivela: “Prima dose del vaccino Pfizer protegge fino a 85%”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Protezione all’85 per cento già dopo la prima dose del vaccino anti covid Pfizer per chi manifesta sintomi e al 75% negli altri casi a due, quattro settimane dalla prima infusione.

A rivelarlo uno studio israeliano considerato “rivoluzionario” in quanto potrebbe guidare la politica internazionale di contrasto alla pandemia.

Lo studio è stato condotto su persone sintomatiche e asintomatiche dallo Sheba Medical Center secondo cui, per chi manifesta sintomi, l’efficacia della prima dose sale all’85 per cento. Viene così “ridotta in modo molto molto significativa” la possibilità di contagio, ha affermato Gili Regev-Yochay, direttrice dell’Unità di epidemiologia delle malattie infettive dello Sheba Medical Center, citato dal Times of Israel.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. sappiate che questi numeri sono se non falsi almeno fuorvianti. Il -90% si riferisce alla diminuzione dei casi positivi tra il gruppo vaccinati e quello di controllo.
    In pratica vuol dire che se nel gruppo A-Vaccinati tra 100 persone se ne ammala 1, e nel gruppo B-Controllo tra 100 persone se ne ammalano 10, la riduzione è da 10 a 1, quindi -90%.
    Matematicamente e tecnicamente è corretto, ma il problema è che fuorviante per questo motivo:
    non tiene conto del fatto che PURE NEL GRUPPO SENZA VACCINO NON si sono ammalate 90 persone su 100! Quindi il conto serio dovrebbe essere fatto sul totale, come segue:
    su 100 non vaccinati, 10% di positivi, su 100 vaccinati 1% di positivi, e quindi una riduzione del 9%, non del 90! è un trucco matematico che usano per far credere che il vaccino sia miracoloso e il covid ammazza tutti, quando entrambe le cose sono false.
    Ripeto, il conto che fanno loro non è sbagliato ma fuorviante: il 90% di persone NON SI AMMALA comunque, pur senza vaccino. Questo è il dato che non dicono……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.