Vincenzo De Luca: “Per Campania probabilmente zona arancione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
“Non so quello che si deciderà nelle prossime ore, ma molto probabilmente torneremo in zona arancione”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca intervenuto a Palazzo Pinto, a Salerno, per l’apertura del secondo lotto della Pinacoteca e, contemporaneamente, l’opening della mostra ‘A Sud del Barocco, geografia di un tempo dell’arte’. “Dobbiamo fare attenzione all’epidemia, al Covid che galoppa.

La Campania – ha spiegato il governatore – deve avere cento volte più prudenza di altre regioni perché abbiamo una densità abitativa ed una congestione urbana che è a livello più alto d’Europa. Se perdiamo il controllo sul territorio ci facciamo male. Le scelte fatte dal governo di aprire e poi di chiudere è una scelta che sta stressando l’Italia, sta nevrotizzando i cittadini italiani e rischia di prolungare l’epidemia invece di accorciarla.

La scelta delle zone gialle significa semplicemente questo: che per un mese ci si rilassa tutti immaginando che l’epidemia sia alle nostre spalle dopodiché, come abbiamo visto, si ritorna in zona arancione, in zona rossa”.

“Negli ultimi fine settimana ho visto migliaia e migliaia di persone in mezzo alle strade, nessun rispetto delle regole – accusa de Luca _ qui ormai il controllo in Italia non esiste più, nessuno controlla più nulla.

Dovremmo contare solo sul senso di responsabilità dei cittadini ma in questi fine settimana che abbiamo alle spalle di senso di responsabilità ne abbiamo visto molto poco” (ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. La pandemia avanza, il covid galoppa, la gente muore di fame, i ribusciati lecchini deluchiani godono.

  2. Come sempre ottima e approfondita la tua analisi socio-politico-economica. I grillini in confronto a te sembrano tutti premi Nobel. Sei in pratica un gradino sotto Toninelli

  3. E perché qst passaggio ad arancione? I ricoveri sono calati a circa 1300… più o meno… le terapie intensive covid occupate a quota 100 più o meno da 2 mesi… mah

  4. Caro for president, sei il solito ripetitivo , le cose che mi dici me le ripete ogni giorno mia moglie e prima ancora mia madre. Nulla di nuovo.

  5. Responsabilità è una parola impegnativa, ed è inversamente proporzionale alle parole molto più gettonate ed estremamente più consone ai costumi di molta parte degli individui, quali ignoranza, dabbenaggine, faciloneria, strafottenza, menefreghismo, idiozia e gli altri parenti stretti .

  6. Papino il grande bluff fumo con la manovella fumo la pipa fumo di londra fumo e sono contento, sto fumato…me ne faccio un altro. …sanità eccceeeziiiioonaleee e te lo dico io , ottima neurologia

  7. Gli altri paesi europei pensano prima a vaccinare più persone possibili.per creare immunità e di seguito una vita più normale.qui si aprono scuole si sono fatte elezioni e si è mandato la gente in vacanza senza criterio.ogni volta che hanno preso una di queste decisioni sono aumentati i contagi.personalmente non vedo alcuna volontà da parte della politica di debellare questa epidemia.la colpa ricade sempre sul comportamento delle persone.(che sono chiuse da un anno ormai).invece le loro scelte scellerate chi le ha giudicate fin ora?andrebbero denunciati per violazione dei diritti umani.sono soltanto cinesi comunisti.

  8. Secondo lui ci dovremmo chiudere in casa a morire di fame per non finire in ospedale, che è noto a tutti, non servono neanche come cliniche veterinarie, che che se ne dica

  9. un gradino ancora sotto a runner è la redazione che consente a questo figuro di continuare a spargere le sue nefandezze su queste pagine

  10. NON SONO RUNNER…MA DATO CHE SEI UN COVID LOVER INUTILE PER IL MONDO INTERO, STATT A CAS CHE NON TI CONTAGI

  11. Ma ancora non lo avete capito che siamo dentro al gioco del semaforo? Senza vaccini questo giochino non finirà mai!i colori sono la logica conseguenza del colore precedente!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.