Il gran cuore di capitan Di Tacchio: aiuta i medici ad estrarre la lingua all’esanime Dziczek

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Nove minuti di panico, a 7 dalla fine, di Ascoli-Salernitana. Il polacco Patrick Dziczek è sulla trequarti, arretra per difendere, cade da solo, tenta di rialzarsi, ripiomba a terra. Il pensiero va a Pierpaolo Morosini, morto nel 2012 sul campo, in Pescara-Livorno.

Dziczek è centrocampista della Salernitana, aveva accusato un malore importante, in campo, anche il 21 settembre, gli esami accurati gli avevano comunque garantito l’idoneità. «Defibrillatore subito», urlano dalla panchina, l’intervento dell’ambulanza è pronto. Ogni volta che muove un piede, i compagni gli urlano «Dai che ci sei, dai che ce la fai». L’ex laziale, 23 anni, riesce a sedersi dopo alcuni minuti di trepidazione collettiva, solo lì l’apprensione scende. «Patrick, Patrick», urla qualche tifoso accreditato.

Uno dei primi ad accorrere e capitan Ciccio Di Tacchio che aiuta il medico sociale ad estrarre la lingua al polacco che in seguito allo svenimento è scesa nel retro bocca. Poteva venire rimanere soffocato il mediano granata. Fortunatamente l’arrivo dei sanitari e il gran cuore di Di Tacchio sventano il peggio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Voglio ringraziare con tutto il cuore Di Tacchio, per il suo coraggio, per la tempestività e la freddezza dimostrata in questo frangente drammatico.
    Ed ovviamente auguro a Patrick tutto il bene possibile.
    A casa mi sembrava di impazzire fino a quando il telecronista ci ha tranquillizzati.
    Grazie a Dio è andato tutto bene.
    Forza Salernitana ❤️

  2. Oramai Di Tacchio sei entrato per sempre nella storia della Salernitana e nei cuori di noi Salernitani. Grazie

  3. Un uomo degno di indossare la fascia di capitano della nostra amata Salernitana dopo anni ed anni…

  4. Grande cuore nel campo e nella vita…un grande capitano!
    Il colore granata aiuta ma solo se c’è “sostanza” e voglia di appartenenza.
    Auguri Patrick , auguri sinceri non solo per l’aspetto sportivo ma per la tua salute che viene prima di tutto.
    Auguri , però , con la maglia granata e con tante partite e tanti successi.
    Auguri Patrick per davvero….anche con altre maglie!
    Ma… FORZA SALERNITANA… resterà!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.