Pronti, via e Salernitana subito in vantaggio ad Ascoli: in gol Tutino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Salernitana e Castori, dopo l’inizio piuttosto balbettante del girone di ritorno (appena 4 punti in 4 partite e ancora nessuna vittoria), si trovano già di fronte ad una sorta di bivio: ad Ascoli la squadra granata ha quasi l’obbligo di tornare a pigiare sull’acceleratore e sommare tre punti tutti in una volta alla sua classifica per legittimare le ambizioni di playoff. E l’alibi delle assenze (a  cominciare da quella, pesante, del portiere Belec, che sarà costretto a restare fermo ai box per almeno un mese) non può essere tirato in ballo per giustificare un eventuale altro mezzo passo falso.  Ed ecco tra i pali il ritorno di Adamonis dopo due anni, difesa a tre con Aya, Gyombér e Mantovani. Confermata la mediana della scorsa settimana, con Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi e Jaroszynski. In attacco Gondo rileva Djuric e affianca Tutino.

Marchigiani con il 4-3-1-2. Dinanzi a Leali l’ex Pucino con Brosco, Quaranta e D’Orazio. Eramo Buche e Saric in mediana con Sabiri dietro Dionisi a Bajic. Arbitra Abbattista di Molfetta.

LA PARTITA

Giornata di sole al Del Duca di Ascoli per il match tra marchigiani e la Salernitana. Partenza sprint dei granata che sfruttano una disattenzione difensiva, la sponda di Gondo trova l’errore di rinvio di D’Orazio che smarca Capezzi che dalla linea di fondo pesca Tutino tutto solo che insacca. L’Ascoli accusa il colpo e presta il fianco a Casasola che con un gran destro trova Leali pronto. Ci prova dopo poco anche Gondo, il portiere bianconero è attento. Sabiri prova a suonare la carica, Adamonis risponde presente. Al quarto d’ora ci prova Coulibaly, palla alta. Al 20′ ancora Tutino mette apprensione alla difesa di casa.

ASCOLI – SALERNITANA (STADIO DEL DUCA – ORE 14)

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Quaranta, D’Orazio; Eramo, Buchel, Saric; Sabiri; Dionisi, Bajic. A disp: Sarr, Venditti, Pinna, Corbo, Avlonitis, Danzi, Mosti, Stoian, Parigini, Cangiano. All: Sottil

SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyombér, Mantovani; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski; Tutino, Gondo. A disp: Guerrieri, Sy, Veseli, Kiyine, Dziczek, Schiavone, Anderson, Antonucci, Barone, Cicerelli, Kristoffersen, Djuric. All: Castori

Arbitro: Abbattista di Molfetta (Cipressa/Miele). IV uomo: Pezzuto di Lecce

Diretta: DAZN

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.