Salerno: strade affollate e molti in spiaggia nella prima domenica ‘arancione’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
La prima domenica in zona arancione a Salerno trascorre senza tante differenze rispetto a quando la Campania era ‘gialla’. Complice il bel tempo e le temperature gradevoli nonostante i controlli e la chiusura per ordinanza del solarium di Santa Teresa in tanti hanno preso d’assalto le altre zone del Lungomare, i giardini pubblici e la spiaggia

Dopo gli assembramenti che si sono registrati ieri, il sindaco Vincenzo Napoli ha effettuato un sopralluogo in strada insieme alle pattuglie della polizia e ai volontari della protezione civile per monitorare la situazione: “Da una prima ispezione mi pare che la situazione di oggi sia molto più tranquilla rispetto quella di ieri. Sono stato costretto ad ordinare la chiusura della spiaggia di Santa Teresa perchè ieri c’era una promiscuità assolutamente pericolosa e imprudente. Mi sposterò in altri luoghi della città per verificare di persona quanto sta succedendo e fare in modo che anche le altre ordinanze e l’uso delle mascherine siano rispettate. Io, ovviamente, non svolgo un ruolo di controllo poliziesco, piuttosto un ruolo di persuasione, chiarimento e aiuto ai miei concittadini per fare in modo che questa pandemia non dilaghi”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Da come scrivi la pecora avellinese sei tu . Scrivi sui giornali del tuo paese , ammesso che ne abbiate . beeeeeeeeeeee

  2. E dov’è il problema? È forse un reato una passeggiata al sole e all’aria aperta con tanto di mascherina e distanziamento…in zona arancione?
    Piuttosto si facciano dei controlli agli abusivi sul lungomare.
    Ma che razza di notizie

  3. Mi sa che se facciamo una rapina siamo più liberi , almeno nn abbiamo una telecamera puntata addosso

  4. Il reato è uno solo che non sapendo cosa fare tra vaccini che mancano, varianti sconosciute, mancanza di coordinamento tra le regioni chi vuole il giallo, chi l’arancione chi il rosso. L’unica cosa che sappiamo fare e chiudere Santa tersa, in modo tale che oggi, nei pressi del polo nautico, c’era la gente che prima trovavamo al lungomare giusto per…

  5. spiegatemi perchè non posso farmi una passeggiata indossando la mascherina e rispettando il distanziamento, e stata applicata una legge che a me sfugge? fino a prova contraria siamo in un una nazione libera.

  6. Se non veniamo toccati nella tasca non ci importa di niente, anche se a farne le spese sono le persone più grandi di età e che magari è un anno che sono rinchiuse in casa,caro sindaco faccia multe salate,ed a chi non ha soldi lo spedisca x qualche giorno a coltivare i campi nella Piana del Sele,impareranno cosa significa lavorare e….si abbronzeranno

  7. Dovete restare a casa lo volete capire o no?
    È per colpa vostra incoscienti negazionisti che la gente si contagia! e poi muore!
    Speriamo ci chiudano per 3-4 mesi + vaccinazione a tappeto a domicilio se necessario,forse così ne usciremo…

  8. il reato lo commetti tu caro assiduo scrittore di idiozie (runner) sono con (Matteo) la penso come te

  9. I babbeoti museruolati sottomessi e lobotomizzati che ormai vivono in doppia museruola e PARAVENTO sono in fibrillazione per questo “crimine”!!!
    Ma come è possibile scrivere commenti come quello di ore 18.04?
    Ma qua mi pare che i cervelli siano deceduti
    Ripigliatevi babbeoti, Ripigliatevi!!!

  10. Guarda che la stragande maggioranza di chi non indossa mascherine e se ne fotte delle regole anti assembramento sono tuoi coetanei più grandi come li chiami tu.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.