Ospedale di Cava de’Tirreni: in arrivo nuovi infermieri, “altro che chiusura”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Non trovano riscontro le notizie di stampa che riguardano il Plesso Ospedaliero Santa Maria dell’Olmo di Cava de’Tirreni, relative alla mancanza di infermieri e alla paventata volontà di chiusura. A seguito delle interlocuzioni con i vertici aziendali – si legge in una nota del Comune – le previsioni di arrivo del personale infermieristico risultano essere rispettate: con l’approvazione delle graduatorie, infatti, sono state completate le procedure per l’arrivo del personale nelle prossime settimane come da deliberazione del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Ruggi d’Aragona n° 96 del 10 febbraio 2021.

“Sono ormai una costante le voci allarmistiche puntualmente smentite dai fatti, che creano eccessive preoccupazioni nella cittadinanza e non contribuiscono a creare un clima di serena interlocuzione con i soggetti istituzionali interessati – afferma l’Assessore con delega alle Politiche per la Tutela della Salute, Armando Lamberti – Il dialogo con i vertici aziendali del nostro nosocomio, che è parte integrante dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona, è praticamente quotidiano”.

“La Direzione del Ruggi ci ha assicurato che nel corso della prossima settimana inizierà la copertura dei posti di  infermieri che sono rimasti scoperti. Ai portatori di sventura, inoltre, segnaliamo che con la deliberazione n° 106 del 17 febbraio 2021 sono stati approvati ed autorizzati i lavori del nuovo pronto soccorso, della Terapia Intensiva e la progettazione esecutiva della nuova UTIC. Continueremo a monitorare la situazione ed a lavorare, insieme a tutti i soggetti istituzionali competenti, per il rilancio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Cava Mercato e Ravello dovrebbero passare in blocco all’asl.
    E il Da Procida, a covid finito, dovrebbe essere potenziato con un pronto soccorso internistico

  2. … quando ero più giovane avevo un amico che comprò lo stereo per l’auto, poi comprò l’auto ed in fine conseguì la patente… così è l’ospedale di cava…. manca il meglio…. manca la struttura… e poi resto…. ‼️

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.