Salerno, tensione in tribunale: insulta giudice e aggredisce Carabiniere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Durante un’udienza presieduta dal GOT drssa Cesarina Anzalone, 3a Sezione Penale, Aula Dibattimentale 223, il compagno dell’imputata ha creato notevole scompiglio. Nello specifico, il 45enne palermitano F.C. residente ad Eboli ha iniziato ad inveire a gran voce contro il magistrato, a suo dire dichiarandolo in stato di arresto per frode processuale. L’animosità e le esternazioni del soggetto hanno portato all’immediato intervento dei Carabinieri del Nucleo Tribunali, che gli hanno intimato più volte di cessare la condotta oltraggiosa verso il magistrato in udienza. F.C. ha comunque continuato nella sua condotta, sostenendo di essere un pubblico ufficiale e richiedendo ai Carabinieri di compilare un verbale di arresto a carico del giudice.

Visti i vani tentativi di bonaria conciliazione, i militari hanno agito per portarlo fuori dall’aula, attività a cui F.C. si è opposto con forza spintonando i militari e costringendoli all’uso delle manette di sicurezza per contenerlo: nonostante ciò è riuscito comunque a cagionare ad un Carabiniere un trauma distrattivo alla cuffia dei rotatori destra, per 15 giorni di prognosi.

F.C. ha continuato poi ad inveire contro i militari, apostrofandoli come “mafiosi asserviti al potere” e pretendendo di arrestare anche loro. F.C. è stato pertanto riconosciuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e oltraggio a magistrato in udienza, motivo per cui è stato dichiarato in stato di arresto e tradotto, su disposizione del PM di turno Dottor Penna, presso la Casa Circondariale di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.