Cgil: non soddisfacente campagna vaccinale per over 80 in Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Non del tutto soddisfacente la campagna vaccinale mirata agli ultra ottantenni in Campania.

Ad oggi infatti dei trecentosettemila ultra-ottantenni residenti in Regione, soltanto 190mila si sono registrati sulla piattaforma. Cento diecimila anziani che hanno quindi diritto alla vaccinazione non hanno fatto accesso alla procedura.

Si tratta di capire, dunque, come intercettare e coinvolgere una così ampia platea che ha notoriamente un grado di rischio molto elevato.

Riteniamo urgente, utile ed opportuno che si recuperi un ruolo attivo e protagonista dei comuni, dei medici di famiglia e delle ASL.

Gli uffici anagrafe comunale delle ASL e dei comuni hanno, infatti, disponibili i dati sufficienti per interloquire con i numerosi anziani non ancora prenotati.

La sovente condizione di solitudine che interessa molti ultra ottantenni potrebbe determinare una mancanza di informazione adeguata che permetta loro di accedere alla campagna vaccinale.

Si aggiunga inoltre, che la procedura informatica può rappresentare un ostacolo per i tanti anziani privi di smart phone o di computer.

Lo SPI CGIL ha già messo a disposizione le proprie strutture per aiutare gli anziani in difficoltà, sarebbe opportuno che si affiancasse a questa nostra iniziativa un protagonismo istituzionale che veda presenti i comuni con i propri uffici anagrafe e i propri servizi social, e le ASL che unitamente ai medici di medicina generale sono in possesso delle anagrafe sanitarie.

Occorre quindi una vera e propria mobilitazione istituzionale trattandosi di una profilassi che assume per gli anziani la caratteristica di un “SALVAVITA”.

 

Franco Tavella

Segretario Generale

SPI-CGIL Campania Napoli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Non è vero….
    La Regione Campania fa tutto prima e meglio delle altre regioni……..
    Lo ha detto Papino……

    Qualche ebete parassita che difende ancora Papino NON sa che ci sono tanti anziani soli che non possono o non sanno collegarsi alla piattaforma.
    Per Papino è tutto rose e fiori……. scollegato completamente dalla realtà.
    Che grandissima latrina……..

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.