Rivoluzione nelle Giovanili: la Salernitana cambia guida

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della formazione Primavera il sig. Antonio Rizzolo. Nel ringraziarlo per il lavoro svolto la Società augura al tecnico le migliori fortune professionali.

La Società comunica altresì di aver affidato la guida tecnica della formazione Primavera al sig. Gianluca Procopio, della formazione Under 17 al Sig. Alfredo Della Calce e della formazione Under 15 al sig. Leonardo Imparato.

Virtus Entella – Salernitana 4 – 1

Reti: 10′ pt Bruno (VE), 21′ pt, 33′ st Olivieri (VE), 38′ pt Arena (S), 10′ st Mogos (VE).

Virtus Entella: Balducci, Alesso (1′ st Garbarino A.), Basani, Muller (33′ st Frateschi), Reali, Bruno, Mogos, Macca, Villa (33′ st Maresca), Meazzi (19′ st Antonioni), Olivieri (33′ st Tosi). All. Gennaro Volpe

A disposizione: Tozaj, Prosdocimi, Fall, Scaldarella, Mazzotta, Garbarino L., Monarda.

Salernitana: Campisi, Guzzo (35′ st De Iorio), Gambardella, Russo, Perrone, Giliberti, Arena (35′ st Panarese), Visconti (25′ st Idioma), Guida, Dommarco (10′ st Vignes), Palmieri. All. Antonio Rizzolo

A disposizione: Ciabattini, Di Micco, De Lucia, Capaccio, Piervenanzi, Cipriani, Panariello, Bruschi.

Arbitro: Nicolae Bogdan di Pordenone.

Assistenti: Luca Dicosta (sez. Novara) – Filip Pretica Sergiu (sez. Torino).

Ammoniti: Bruno (VE), Gambardella, Arena (S).

Angoli: 12 – 4

 

Precedentemente mister Rizzolo, prima dell’esonero, aveva dichiarato:

“Oggi la squadra ha avuto un grande approccio alla gara e ha fatto la sua partita contro un grande avversario. Abbiamo avuto subito l’occasione di andare in vantaggio con il rigore ma purtroppo l’abbiamo sprecata. Poi abbiamo subito gol evitabili in situazioni in cui siamo stati troppo leggeri. La squadra ha continuato a provarci, abbiamo riaperto la gara e abbiamo avuto anche occasioni per pareggiarla.

Nel nostro momento migliore è arrivato il loro terzo gol e nel finale siamo calati mentalmente. Dispiace per il risultato perchè non rispecchia l’andamento della partita”. Queste le parole del tecnico della Primavera granata Antonio Rizzolo al termine di Virtus Entella – Salernitana.

“Siamo scesi in campo con una squadra giovanissima, in accordo con la società, ed è normale che ci sia il rischio di commettere errori. A fine gara abbiamo ricevuto i complimenti dall’allenatore avversario per come la squadra ha provato a giocare e questo deve essere un punto di ripartenza.

La fase di crescita passa anche per partite come quella di oggi. I risultati ci stanno penalizzando più del dovuto, i ragazzi danno il massimo. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare. Settimana prossima affrontiamo il Cosenza e deve rappresentare l’occasione per invertire il trend”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.