Covid, De Luca: “Siamo nella terza ondata, pressione su ospedali sarà insostenibile”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Siamo arrivati ormai alla terza ondata in tutta Italia ed in Campania viaggiamo da una settimana ad una media di 2500 contagi giornalieri. Vorrebbe dire fare un tracciamento almeno per 25mila persone. Siamo arrivati dove era prevedibile che arrivassimo”. E’ quanto afferma il Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca nel corso della sua consueta conferenza settimanale.

“La capacità di contagio delle varianti in modo particolare quella inglese – afferma – è estremamente aggressiva e tocca soprattutto la popolazione più giovane rispetto a quella anziana. A Modena avrete sentito che una ragazzina di 11 anni è stata ricoverata in terapia intensiva ed intubata”.

“Il livello di contagio enorme si è avuto nel mondo della scuola. Noi in Campania, essendo la regione con la più alta densità abitativa era scontato si arrivasse a questo. La ricaduta sulla rete ospedaliera diventa grande ed alla lunga insostenibile. Il Cardarelli già è in sofferenza ed è inevitabile prendere misure drastiche.

La seconda motivazione di questo incremento è data dai comportamenti scorretti avuti in queste ultime settimane: nei week-end avevamo addirittura le spiagge gremite come fosse ferragosto. A questo si è accoppata l’assoluta mancanza di controlli, ma questo è valso per tutta Italia.

La situazione è pesante – continua il Governatore – bisogna avere senso di responsabilità e che siamo dinanzi alla terza ondata e ad un problema non banale. Finché non lo tocchi con mano non ci credi. Nelle famiglie abbiamo situazioni che talvolta diventano drammatiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.