Canottieri Irno Salerno, storico successo dell’otto femminile Junior al Regionale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Nel campo di regata internazionale di Lago Patria, a Giugliano, nel Napoletano, il Circolo Canottieri Irno di Salerno ha coronato, domenica scorsa, un sogno cullato per anni nella sua tradizione sportiva ultracentenaria. Nell’ambito della prima prova del Campionato Regionale, organizzata dal Comitato Circoli Campano e inserita all’interno del calendario della Federazione Italiana Canottaggio, l’equipaggio biancorosso dell’otto misto femminile è salito sul gradino più alto del podio nella categoria Junior.

Lo storico risultato è stato centrato, con l’imbarcazione più prestigiosa, quella lunga ben 16 metri, dalle atlete salernitane Roberta Bottigliero, Anna Civale, Angelina e Gioconda Iannicelli, Isabel e Marialuce Pappalardo e Giorgia Torre, a cui si è aggiunta, per completare la formazione, Roberta Sicignano del Circolo Savoia. La medaglia d’oro, nella specialità principe di questa disciplina, è arrivata al termine di una prestazione superlativa: grazie ai colpi in acqua perfettamente sincronizzati, l’equipaggio del Circolo Canottieri Irno ha imposto, sin dalle prime remate, il proprio ritmo sbaragliando tutta la concorrenza.

Ma il prestigioso specchio d’acqua napoletano, dove si sono confrontati i migliori talenti delle società campane, è stato particolarmente generoso di soddisfazioni e di medaglie per la spedizione biancorossa, composta da oltre venti atleti, accompagnati dai tecnici federali Francesco Alvino e Rosario Pappalardo, sotto lo sguardo vigile, e, alla fine, particolarmente soddisfatto, di Paolo Cardito, consigliere responsabile della sezione canottaggio della società di via Porto.

Il remo biancorosso si è confermato al vertice anche nella specialità del quattro di coppia, categoria Junior femminile: primo posto per l’equipaggio composto dalle sorelle Isabel e Marialuce Pappalardo, Angelina Iannicelli e Giorgia Torre. E sempre nella sezione femminile, più specificamente nel singolo della categoria Junior, la medaglia d’oro è finita al collo di Gioconda Iannicelli, come ormai è diventata piacevole consuetudine.

Anche su fronte maschile c’è stata gloria per i colori biancorossi. Il successo è stato appannaggio di Lucio Cozzolino che, nel singolo, categoria Ragazzi, ha stravinto prima nelle batterie e poi in finale, distanziando gli avversari con un notevole margine di vantaggio, e di Marco Torre, che si è imposto, sempre nel singolo ma nella categoria Allievi B2. Medaglia d’oro anche Artur Velf nel singolo categoria Allievi maschile

Il bottino complessivo di medaglie portate a casa dagli atleti del Circolo Canottieri Irno di Salerno è stato arricchito da 2 argenti e da 3 bronzi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.