Contagi, numeri da brividi in Campania: indice infezione sale al 14,42%, oltre 500 sintomatici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Sono numeri da brividi gli ultimi registrati dall’Unità di crisi regionale, anche in considerazione del minor numero di tamponi registrati nella giornata di domenica:  il tasso di incidenza  dei contagi è balzato ieri addirittura al 14,42%. Ma, soprattutto, è cresciuto ancora  il numero di pazienti sintomatici: sono stati 505, un numero mai così alto negli ultimi mesi, quasi uno su tre rispetto ai contagi rilevati.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Senza vaccino passerai altri anni a scrivere idiozie …… come fa in virus influenzale a uccidere 22 anziani su 50 in una rsa?
    Sei troppo demente……

  2. prima erano tutti asintomatici, mo tengono tutti la febbre.
    2600 persone in terapoia intensiva perchè hanno la febbre.
    100000 morti di febbre in un anno.
    Tutto per non dire sono un coglione ignorante che non ci ha capito un cazzo dal primo momento, scusate.

  3. 10:12 – Mammina non ti ha insegnato a rispettare le persone? Sei capace di argomentare senza offendere? Credi che con il vaccino passerà tutto? Ti istruisco un pò sul vaccino, ad esempio quello Astrazeneca: E’ sperimentale come tutti, ma non ti protegge dalle varianti. Lo sai che le varianti, tra cui quella inglese, è quella predominante in Italia? Lo sai che il vaccino non le copre? Lo sai che il vaccino ti da una immunità temporanea? Ecco, ora lo sai. Puoi tornare sul balcone

  4. Per gli imbecilli che spargono fake news dalla mattina alla sera purtroppo non c’è vaccino. Astra Zeneca è efficace contro la variante inglese, come confermato dal ministero e dai dati che vengono dalla Gran Bretagna. Se hai altre fonti citale. Se hai un balcone approfittante, buttati di sotto e toglici il fastidio di dover leggere da un anno le tue coglionate.

  5. Ti istruisco un po’……….lo sai che in Israele, in Inghilterra e negli USA, dove sono riusciti a vaccinare tante persone i contagi ed e i decessi sono crollati?
    Invece nel tuo Brasile pieno di raggi UV, sono rovinati con punte di 1900 morti al giorno?
    Dati reali non fissazioni mentali da ottuso quale sei, tu non educhi neanche una capra, se eri tu al capo del governo durante la pandemia avremmo avuto 500 mila morti!

  6. Ma poi, pulcinella…..per un anno da negazionista hai sempre parlato di un virus farlocco inventato da B.Gates, ora ti interessi di varianti?
    Tu hai un unica variante…..l’agricoltura.

  7. runner la tua conclusione qual’è? Freghiamo, metà di noi morirà ma l’altra farà una vita uguale a prima?

  8. Grazie a tutti per le offese, ovviamente postate in forma anonima dalla stessa persona.

  9. bravo continua cosi……ci sono almeno 5 persone diverse…….ma poi come un Runner puo parlare di postare in forma anonima?
    Sei disconesso, curati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.