Strage Covid nella Rsa: muoiono 22 anziani, anche parroco salernitano tra le vittime

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Epidemia, strage nella Rsa: muore – come titola, in apertura della prima pagina, il quotidiano “La Città” – parroco salernitano. Nella casa di riposo di Marsicotevere, in provincia di Potenza, sono morti 22 anziani: i gestori della struttura sono finiti in carcere. Nella Rsa, autorizzata per ospitare 22 anziani, in realtà ne venivano fisicamente individuati 49, “depositati” in ogni angolo, compresa la sala mortuaria. Il conteggio degli ospitati era complicato perchè si è riscontrata la sistematica falsificazione della documentazione di registrazione in entrata e in uscita. Non era stata rispettata alcuna disposizione anti Covid.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Hanno condannato una regione alla zona rossa….questo non in termini di morti, ma in termini di contagi dovrebbe far riflettere chi vuole le scuole aperte!
    Purtroppo il Covid 😷 in ambienti ristrettì è terrificante, altro che terrorismo di Stato.

  2. quest’articolo non lo capisco, possibile che non uno dei figli di 50 ospiti di questo posto, si siano interessati ai genitori in un anno..
    Stranissimo!

  3. E’ sempre tutto strano, come se le Rsa fossero delle ville con abitazioni di 100 mt quadrati per ospite….quando non si accetta la realtà ci si barrica nel tutto strano!
    Come è strano che l’Istat certificherà quasi 100.000 morti in più nel 2020, caro testicolino corridore vai a fare 30 volte il giro del palazzo …..e pensa…..è mai possibile che è sempre tutto strano?

  4. secondo te chi rinchiude i vecchi in quei lager è perchè se ne interessa e gli vuole bene?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.