Il derby di Madrid a porte chiuse ma con i cori dei tifosi: “Facciamolo all’Arechi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
Situazione curiosa al ‘Wanda Metropolitano’ in occasione del derbyssimo tra Atletico Madrid e Real Madrid finito 1-1.

Nel corso del match, deciso dalle reti di Suarez in avvio e Benzema in chiusura e giocato a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus, sono stati riproposti in sottofondo i cori dei sostenitori di casa.

Il club biancorosso infatti, per non far sentire “sola” la squadra di Simeone, ha deciso di diffondere attraverso gli altoparlanti gli incitamenti dei tifosi, registrati in occasione di un’altra partita casalinga. Una iniziativa che nelle settimane scorse era stata attuata anche durante altre gare e che non è passata inosservata a molti appassionati di calcio.

Ecco che un tifoso della Salernitana, che ha assisto al match della Liga, ci ha contattato in redazione, auspicando che questa splendida iniziativa possa essere proposta anche per le gare interne della Salernitana.

“Sarebbe importante far arrivare ai nostri beniamini autori di uno splendido campionato fino ad ora, il calore della Curva Sud Siberiano. Sarebbe il minimo per dimostrare la nostra vicinanza e riconoscenza ai calciatori che meriterebbero ben altro sostegno per il sogno che stanno rincorrendo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Ma perché? Fin’ora siamo andati così bene senza. Non rompiamo l’incantesimo. A volte basta poco…

  2. magari mettiamo il tifo di vent’anni fa perchè quello attuale non servirebbe a niente

  3. Perfettamente d accordo con te so buon solo a mettere striscioni!!! Derisi da tutte le tifoserie!!!!

  4. L’ho proposto un anno fa ma nessuno mi ha pensato poi lo fa il Madrid è subito a pubblicizzare l’iniziativa.

  5. Sempre di più calcio virtuale. A breve aboliranno pure i calciatori. Che iniziative ridicole ! A scimmiottare gli altri siamo i primi

  6. Ragazzi…mamma mia come siete pesanti e comm’ stat’…..
    È una iniziativa/ e basta….e fatevi na’ risata
    FORZA Salernitana

  7. Ma siete pazzi?
    Volete fare un aZZembramento e poi dopo mUoriranno tutti, tifosi, calciatori, giornalisti, animali, ecc ecc?
    Vado a pregare e ad accendere un cero a san vicienz protettore degli appestati

  8. Secondo me lei è un dipendente pubblico in smart working e stando chiuso in casa ha qualche ” effetto”
    Firmato : anonimo come lei
    Aggiungo: forza Salernitana Sempre

  9. Non lo faranno perchè dovrebbero rifare tutto l’impianto audio dello stadio….da almeno 20 anni non si capisce che formazione annunciano…

  10. Forza Salernitana e….guardati gli altri stadi (anche in A)e ascolta la loro diffusione sonora e poi ci dai…na’ voce!

  11. xquello delle 20.21 derisi? Ahhhh semmai ci imitano tutti caro napulillo siamo avanti almeno di 25 anni!!! rosica

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.