Amalfi solidale: contributi economici a famiglie e persone in stato di bisogno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Per il terzo anno consecutivo l’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Daniele Milano, ha programmato tra le risorse di Bilancio un fondo da destinare a persone o nuclei familiari in stato di bisogno.

La concessione di contributi economici straordinari avverrà attraverso un avviso pubblico riservato ai residenti nel Comune di Amalfi, che potranno fare richiesta attraverso apposita domanda da presentare all’ufficio protocollo del Comune di Amalfi o via pec all’indirizzo amalfi@asmepec.it entro le ore 12 del 19 aprile 2021.

La selezione avverrà attraverso la valutazione dei modelli Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare del richiedente che deve essere inferiore o uguale ai 10.000 euro. Per accedere al fondo, i richiedenti non devono essere proprietari o comproprietari di immobili o titolari di altro diritto reale su immobili, ad eccezione della casa di abitazione e sempre a condizione che il valore catastale della casa non sia superiore ai 100.000 euro.

Lo stato di bisogno è requisito indispensabile per la concessione di contributi economici diretti e viene accertato tramite indagine socio ambientale svolta dell’assistente sociale che potrà inoltre acquisire informazioni ulteriori tramite il comando di Polizia Municipale o altri uffici comunali.
Costituiscono titoli preferenziali i seguenti requisiti: presenza nel nucleo familiare di figli minori; di anziani ultra sessantacinquenni; di persone con disabilità.

La misura del contributo economico diretto, è fissato per un massimo di 500 euro e viene erogato una tantum, a valere su un fondo complessivo di 20.000 euro. Solo in caso di situazioni di particolare difficoltà e a seguito di attenta valutazione da parte dell’assistente sociale il contributo potrà eventualmente essere erogato anche per periodi maggiori, in caso di motivati e giustificati impedimenti al cambiamento della situazione.

L’Assessore alle politiche sociali Francesca Gargano dichiara: “L’Amministrazione Comunale ha sempre posto grande attenzione al sociale, garantendo risorse sempre crescenti volte a finanziare numerose iniziative di sostegno. Il bando per i contribuiti economici straordinari viene riproposto per il terzo anno consecutivo ed è un aiuto volto a prevenire fenomeni di marginalizzazione. Fa seguito ad altre iniziative mirate quali ad esempio l’attivazione del Banco alimentare, i contributi a sostegno dei lavoratori stagionali e per il pagamento dei fitti, il bonus per l’esenzione della TARI”.

L’avviso e il modello per la domanda sono reperibili al link http://bit.ly/3vs7XCa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.