L’obiettivo di De Luca: la Campania fuori da questo calvario entro il 2021

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Vincenzo De Luca mantiene ancora riserbo su quanto prefissato e annunciato appena una settimana fa: produrre in Campania le dosi di vaccino ed in tempo utile per la popolazione. Questo per raggiungere un obiettivo: chiudere nella nostra regione la pratica Coronavirus entro il 2021.

«Vogliamo porre fine a questo Calvario per il 2021 – ha affermato nel orso della sua diretta Facebook –. Avevamo programmato di poter arrivare a luglio con l’intera città di Napoli vaccinata: farne la prima città d’Europa libera dal Covid, ma i vaccini non sono arrivati. Le persone che hanno avuto le due dosi sono 173mila: se viaggiamo su questi ritmi, in 10 mesi arriviamo a vaccinare non più di 700mila campani. Con questo passo usciremo dal tunnel nel 2022-23».

«Stiamo lavorando su più fronti tra qui quello per fornirci di altri vaccini: al netto di incidenti dovrebbero arrivare alcuni milioni di dosi per l’estate. Vedremo se arriverà Johnson&Johnson. Sarebbe l’ideale dal momento che è monodose, ma direi che dobbiamo puntare su diverse forniture subordinando i vaccini ovviamente all’approvazione degli enti preposti».

«Lavoriamo per tornare alla vita normale, ma senza vaccini è impossibile: chiedo un altro sacrificio ai cittadini in nome di questa prospettiva, ovvero liberare la Campania nel 2021. Dopo le categorie prioritarie per i vaccini  sembra si voglia precede per classe d’età e non per categorie. Ed in Campania siamo orientati a vaccinare ovunque, dalle fabbriche ai centri di distribuzione, ovviamente alla presenza del personale medico, e vogliamo vaccinare tutti».

LA DISTRIBUZIONE EQUA DEI VACCINI

«Sono pochi, ma devono essere distribuiti in maniera più equa. Chiederemo un sostegno al Capo dello Stato: ai campani va consegnata la quota di vaccini proporzionata alla popolazione residenti. Lo stesso faremo per il riparto del Fondo Sanitario Nazionale: i campani ricevono 40-60 euro in meno pro-capite rispetto agli altri cittadini. Tutti devono avere le stesse risorse, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Qualcuno del suo staff, o dell’ASL dica a de luca che non si sa se le vaccinazioni danno immunità né per quanto tempo. È un paradosso pericoloso ogni suo discorso. Chiaramente non ha contezza della materia di cui parla

  2. Spero di avere una risposta sono un ipovedente con retinite pigmentosa non lavoro da 10 anni,soffro d’ansia e depressione,e siamo costretti a fare i sacrifici che ci vengono chiesti per non dire imposti tipo dittatura,ma vedo negozi aperti e dovrebbero essere chiusi gente che si ferma dinanzi ai bar ,poi si chiudono i mercati rionali chiudere e fra un po’si vedranno i prezzi rialzare controllate di piu’

  3. Vafancul tu u govern e quanta chiu strunz sit nn sit capace I fa nient , sapit sul magna’ ncopp a pelle nostra

  4. Secondo il governatore dovevamo essere la prima regione e già diverso tempo fuori dalla pandemia e invece siamo quella messa peggio.

  5. ma questa foto in posa padrepio ?
    cosa vorreste trasmettere?
    basta con le farneticazioni di questo pazzo …

  6. non vale nemmeno la pena di rispondergli…non capisce un cazzo e parla a vanvera,anche dal sindaco di pistoia si e’ fatto prenedere in giropuo fare solo la spalla alla lettizetto.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.