Pellegrino e Cammarano scriveranno a De Luca: no alle fonderie Pisano a Buccino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I consiglieri regionali Michele Cammarano e Tommaso Pellegrino si sono impegnati a scrivere una missiva al presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, per scongiurare la delocalizzazione delle fonderie Pisano nella zona industriale di Buccino. È quanto promesso ieri sera – come riporta il sito web anteprima24.it – durante un consiglio straordinario monotematico che si è svolto tra 50 sindaci salernitani delle comunità montane della Valle del Sele-Tanagro, del Vallo di Diano, degli Alburni, della Terminio Cervioalto, del Parco Nazionale del Cilento e dell’Ente Riserve regionali Foce Sele-Tanagro.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. c’avete rotto voi e la Pisano. Se si deve delocalizzare non è che la possiamo mandare in Africa! e’ un attività industriale come un’altra, finitela di aggredirla per farvi pubblicità e basta. Piuttosto pretendete che dove venga ricostruita assuma gente un minimo di personale del luogo.

  2. Condivido quanto detto da Fra. Ma in altre parti d’Italia e d’Europa non ci sono fonderie? E non ci sono termovalorizzatori? Sono convinto che nel 2021 una fonderia nuova, possa essere realizzata con tutti i crismi di sicurezza per gli operai e per i cittadini del territorio. Non ho mai capito perché il comitato Salute e Vita non lotti anche per i posti di lavoro degli operai della Pisano cambiando l’intestazione in: SALUTE, LAVORO E VITA! Tra l’altro uno dei rappresentanti ricordo che lottava a favore degli operai e i posti di lavoro anche in fabbrica quando faceva parte di Rifondazione Comunista, o ricordo male?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.