Serie B. Empoli sbanca Vicenza e prova la vera fuga

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I biancorossi lottano, ci provano ma alla fine si arrendono 2-0 alla capolista Empoli. Dopo 40’’l’Empoli scende lungo la fascia e si procura un corner, il Lanerossi risponde subito con una doppia incursione di Giacomelli e Zonta ma i due giocatori non trovano l’attimo giusto. All’8′ l’Empoli rivendica il ruolo da capolista: Bajrami è protagonista di una bella azione, di prima serve Haas che va alla conclusione, colpisce il palo e sulla ribattuta piomba Mancuso che non deve far altro che battezzare palla in rete. Il Vicenza non intende arrendersi e prova a reagire, al 18′ Stulac si incarica di una punizione dai venti metri e Grandi riesce a deviare in corner. La prima frazione è però sostanzialmente un monologo toscano con i biancorossi che faticano ad emergere e Bajrami che non lascia scampo a Beruatto. Anche al rientro in campo dopo l’intervallo l’esterno azzurro continua a mettere in pericolo la retroguardia biancorossa: al 55′ Di Carlo inserisce Vandeputte e Lanzafame al posto di Giacomelli e Agazzi ed è proprio l’ex barese a dare la scossa al Vicenza e al 60′ conclude a rete dopo un assist di Longo ma Brignoli respinge e al 65′ finalizza un’azione ma la palla finisce fuori d’un soffio. Il Vicenza non toglie il coltello dai denti e al 68′ Bruscagin sgancia un missile dai trenta metri ma la sfera si infrange prima sul palo destro e poi sulla schiena di Brugnoli che la devia in corner. I ragazzi di Di Carlo accusano la stanchezza, ma al 95′ Rigoni ha l’occasione per il pareggio: è protagonista di una girata sulla quale Brignoli interviene provvidenzialmente e salva la porta. Nel successivo capovolgimento di fronte Matos viene atterrato da Grandi, l’arbitro decreta il penalty e dagli undici metri Matos sigla il 2-0

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.