Vaccini, Ascierto: “Tutti sicuri ma giusto intervenire”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
“Quando un vaccino viene introdotto nella pratica clinica ha superato tutta una serie di valutazioni importanti ad opera di organi preposti che ne verifica efficacia e sicurezza.

I vaccini sono tutti sicuri e se pensiamo all’AstraZeneca basti ricordare che nel Regno Unito sono state vaccinate quasi 18 milioni di persone e se ci fosse stato qualche problema serio sarebbe sicuramente emerso. Ovviamente quando ci sono dubbi è giusto intervenire facendo indagini come ora sta accadendo con la sospensione di alcuni lotti”.

Così il professore Paolo Ascierto, direttore del Dipartimento di Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative dell’IRCCS Pascale di Napoli, intervenuto nella prima puntata del Peppy Night Fest, programma condotto da Peppe Iodice, andato in onda su Canale 21.

Ascierto ha poi parlato del nuovo vaccino che attualmente è in sperimentazione al Pascale, il Takis: “E’ un vaccino nuovo, e vi stanno lavorando tre Istituti: il Pascale, lo Spallanzani e il San Gerardo. I primi sei pazienti sono stati trattati al San Gerardo e la settimana prossima ne tratteremo altri 8. In una prima fase saranno valutati i dati su 80 pazienti e poi 150 in una seconda fase.

Ci auguriamo possa dare una risposta immunitaria importante”. Nella trasmissione Iodice ha donato una maglia del Napoli ad Ascierto “per celebrare la squadra ma soprattutto come omaggio alla città, affinchè possa presto uscire dalla situazione difficile causata dal Covid”.

Una maglia con il nome Ascierto e con il numero 1 per ringraziare l’impegno profuso per la lotta al covid ma anche un modo per ironizzare sulla ‘rivalità’ calcistica tra i due (Ascierto è tifoso della Juve). Ospiti della prima puntata del Peppy Night Fest sono stati anche i cantanti Gigi Finizio e Andrea Sannino che hanno duettato cantando alcuni dei loro successi. Il programma, trasmesso in diretta dal Teatro Troisi, è prodotto da Claudio Malfi con Pino Oliva e Paolo Torino editore di Canale 21.

E’ ideato e scritto da Lello Marangio & Peppe Iodice con la collaborazione ai testi di Marco Critelli. In consolle Daniele Decibel Bellini. La regia teatrale è di Francesco Mastandrea mentre quella televisiva è di Stefano Traditi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ad aprile lo osannavate ora lo buttate nel cesso?! Ridicoli… Runner solita lota… Faccia da cu*o

  2. Ad Aprile il testicolino osannava Ascierto, Bassetti e Zangrillo….ora osanna la sua ottusità caprina.

  3. Bassetti di qua Bassetti di lá …coerenza fascistello negazionista!
    Cosa ne pensi della terza ondata anticipata da Bassetti demente?
    Sei senza vergogna e pudore, tipica ottusità di un fascistello negazionista.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.