Covid, pronto il piano vaccini: 500mila dosi al giorno e 80% immunizzati entro settembre

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il governo spiega che a oggi sono arrivate 7,9 milioni di dosi, che raddoppieranno entro le prossime tre settimane. Tre linee operative: approvvigionamento e distribuzione, monitoraggio costante dei fabbisogni, aumento dei vaccinatori e dei punti vaccinali

L’obiettivo è di raggiungere a regime il numero di 500mila somministrazioni al giorno su base nazionale, vaccinando almeno l’80% della popolazione entro il mese di settembre

Il piano prevede quindi di triplicare il numero giornaliero medio di vaccinazioni delle scorse settimane, pari a circa 170mila

Tre sono le linee operative della campagna: approvvigionamento e distribuzionemonitoraggio costante dei fabbisogni, capillarizzazione della somministrazione, incrementando la platea dei vaccinatori e il numero di punti vaccinali

APPROVVIGIONAMENTO E DISTRIBUZIONE – Per quanto riguarda l’approvvigionamento e la distribuzione, il governo spiega che a oggi sono arrivate 7,9 milioni di dosi, che raddoppieranno entro le prossime tre settimane

Entro la fine di giugno è previsto l’arrivo di altre 52 milioni di dosi circa, mentre ulteriori 84 milioni sono previsti prima dell’autunno

MONITORAGGIO – Per quanto riguarda il monitoraggio, il piano prevede interventi mirati e selettivi in caso di scostamenti dalla pianificazione. Verrà costituita una riserva vaccinale pari a circa l’1,5% delle dosi, per poter fronteggiare con immediatezza esigenze impreviste, indirizzando le risorse nelle aree interessate da criticità

Per le eventuali esigenze impreviste si prevede l’impiego di rinforzi del Dipartimento di Protezione Civile e della Difesa

Sempre per queste esigenze si interverrà concentrando le risorse necessarie verso aree di piccoli dimensioni in stato di particolare necessità

AUMENTO VACCINATORI E PUNTI VACCINALI – Per quanto riguarda l’incremento dei vaccinatori e del numero di punti vaccinali, verrà dato impulso all’accordo per impiegare medici di medicina generale (fino a 44 mila), odontoiatri (fino a 60 mila), medici specializzandi (fino a 23 mila)

Sono in via di finalizzazione, inoltre, anche accordi per coinvolgere nella campagna medici sportivi, medici competenti dei siti produttivi e della grande distribuzione, oltre che ai medici convenzionati ambulatoriali e ai farmacisti

Proseguirà, se necessario, l’assunzione di medici e infermieri a chiamata, in aggiunta agli oltre 1.700 già operativi. In caso di emergenza scenderanno in campo anche team mobili

Capitolo a parte è quello del potenziamento della rete vaccinale esistente che conta attualmente 1.733 punti vaccinali (dato in crescita). Nuovi centri potranno eventualmente essere allestiti in siti produttivi, aree della grande distribuzione,  palestrescuolestrutture di associazioni e della Conferenza Episcopale Italiana

Secondo il piano verrà inoltre potenziata la logistica con l’adozione in tempi brevi di soluzioni informatiche per l’ampliamento delle funzioni di prenotazione e somministrazione dei vaccini, garantendo la circolarità delle informazioni

A livello operativo è stato istituito un tavolo permanente per verificare quotidianamente l’andamento della campagna. Al tavolo, coordinato dalla Struttura commissariale, partecipano la Protezione Civile, le Regioni e le Province autonome, con l’eventuale partecipazione di altri attori istituzionali e delle associazioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.