Immobili INPS: prosegue al Tuscolano di Roma il programma di cessioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Nuova vendita di immobili Inps nel popoloso quartiere Tuscolano di Roma, che segue quella realizzata lo scorso gennaio, entrambe realizzate in blocco a favore degli inquilini esistenti. Nell’ambito del proprio programma di dismissioni immobiliari, è stata portata a termine la complessa cessione di altri 66 appartamenti ad affittuari di lungo corso, che hanno beneficiato per l’acquisto delle agevolazioni di legge.

L’operazione, che riveste particolare importanza nello scenario attuale di grave emergenza abitativa, ha consentito di realizzare un importo di € 3.454.579 da destinare ad investimenti futuri per ottimizzare la gestione immobiliare e funzionale degli uffici.Nel rispetto delle norme di legge e delle direttive sulla gestione del patrimonio residenziale pubblico, la vendita si è potuta effettuare a seguito di una valutazione di mercato degli immobili eseguita dall’Agenzia delle Entrate e di una proposta ai conduttori aventi diritto, applicando le agevolazioni sul prezzo della prima casa previsto dalla normativa di settore.

Tale vendita è inoltre avvenuta tramite mandato collettivo, rilasciato con procura notarile ai Sindacati degli inquilini, che hanno svolto un importante ruolo di rappresentanza in questa vendita, tenuto conto peraltro delle difficoltà organizzative connesse alla pandemia in corso.

L’operazione si inserisce nel nuovo piano di cessioni immobiliari promosso dall’attuale presidenza dell’Istituto e che, a seguito di una recente modifica normativa, può prevedere anche la possibilità di vendite dirette anche agli enti locali, secondo specifiche condizioni e usi sociali.

Nel triennio 2021-2023, la Direzione Patrimonio e Investimenti dell’INPS ha in programma di cedere complessivamente, attraverso diverse opzioni, immobili per un valore di circa 450 milioni di euro, quale parte di un più ampio patrimonio di unità immobiliari stimato a bilancio in circa 2 miliardi di euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.