Vaccini, medici indagati. Pellegrino (IV): “Da eroi a imputati, intervenga il governo”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“E’ assurdo avviare procedimenti giudiziari nei confronti dei medici che stanno operando in prima linea per dare il giusto impulso al programma vaccinale in Italia, additandoli come responsabili delle conseguenze imprevedibili dell’inoculazione del vaccino.

Non possiamo trasformare i medici da eroi a imputati. Dalle prime fasi della pandemia onorano egregiamente il giuramento di Ippocrate mettendosi in gioco completamente e molti hanno pagato con la propria vita.

Auspico che il governo  intervenga al più presto garantendo le opportune tutele a tutti coloro che sono impegnati nella campagna vaccinale, così da superare questa  clamorosa ingiustizia che rischia di rallentare ulteriormente la corsa al vaccino.

Voglio ringraziare tutti gli operatori sanitari che, nonostante questa vicenda particolarmente penalizzante, continuano ad offrire la propria disponibilità mostrando un esemplare senso del dovere. Mi aspetto altrettanta disponibilità da parte dell’Esecutivo nel prendere i dovuti provvedimenti”. Lo ha dichiarato Tommaso Pellegrino, Capogruppo di Italia Viva nel Consiglio Regionale della Campania.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Non sono affatto d’accordo con la concessione dello scudo penale ai medici e personale sanitario. In tutto il mondo se i congiunti di un deceduto per cause sanitarie dovute a negligenza,imperizia,etc etc del personale sanitario possono legittimamente muovere causa per chiedere giustizia e risarcimenti, non vedo perchè in nome della pandemia si cerchi di evitare le proprie responsabilità. Ma d’altronde in una nazione ove i detenuti al 41bis sono stati scarcerati e politici e funzionari pubblici hanno lo status di improcedibilità contabile e penale tranne per i casi di mala fede è ovvio che i sanitari chiedano a gran voce l’immunità di legge. Povera Italia…………………

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.