Serie B: il Lecce non si ferma più, vittoria a Frosinone e secondo posto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa

Brutta sconfitta casalinga per il Frosinone, battuto 3-0 dal Lecce. Nesta, che ieri aveva festeggiato quarantacinque anni, è costretto ad arrendersi al gol di Rodriguez e alla doppietta di Coda. L’attaccante, che ha firmato la quarta doppietta consecutiva ed è arrivato a 20 gol in campionato, ha anche fallito un calcio di rigore. I ciociari perdono così terreno nella corsa ad un posto per i play-off.

I giallorossi, invece, volano al secondo posto alle spalle dell’Empoli, che nel testacoda contro l’Entella si impone per una rete a zero. Il Vicenza batte il Pescara grazie ad una rete di Meggiorini, mentre nel pareggio tra Reggiana e Cosenza si vivono attimi di paura per l’attaccante degli ospiti Gliozzi, che cadendo a terra dopo un contrasto aereo, batte la testa e sembra perdere i sensi. Il centravanti è stato immediatamente sostituito.

All’Empoli basta Casale

Nel testacoda della trentesima giornata, l’Empoli sconfigge la Virtus Entella e si mantiene al primo posto in classifica. Gara senza storia, con i toscani padroni del campo sin dai primi minuti. Nel primo tempo La Mantia, Stulac, Mancuso e due volte Crociata sfiorano  il gol, che arriva al trentasettesimo con un tap-in di Casale dopo una corte respinta di Borra su tiro di La Mantia.

Coda show, Lecce secondo

Il Lecce scavalca momentanemante il Monza e si porta al secondo posto, grazie al successo sul campo del Frosinone. Primo tempo equlibrato con gli uomini di Nesta vicini al gol con Tribuzzi. Nella ripresa palo dei ciociari (ancora con Tribuzzi) e vantaggio degli ospiti con Coda, abile nel girare in rete una palla sporca in area avversaria.  L’attaccante giallorosso, al ventunesimo ha la grande occasione per raddoppiare, ma dal dischetto, si lascia ipnotizzare da Bardi, che respinge il suo calcio di rigore. Due minuti più tardi però, Coda si riscatta, scaricando un sinistro potente e preciso alle spalle del portiere ciociaro, per il gol del raddoppio. A cinque minuti dalla fine è Rodriguez (subentrato a Pettinari) a siglare il definitivo gol del 3-0. 

Meggiorini trascina il Vicenza

Il Vicenza guadagna tre punti d’oro che permettono agli uomini di Di Carlo di allungare sulla zona calda della classifica. Dove invece resta il Pescara, ancora al penultimo posto. Dopo un primo tempo equilibrato è Meggiorini a rompere l’equilibrio. Al quattordicesimo della ripresa, l’ex attaccante del Chievo si avventa su un cross di Beruatto e batte il portiere abruzzese Fiorillo. Il forcing finale del Pescara è inutile. A sorridere è il Vicenza.

Reggiana-Cosenza, paura per Gliozzi

Finisce in parità lo scontro diretto tra Reggiana e Cosenza. All’iniziale gol degli ospiti, segnato dopo soli tre minuti da Gliozzi (su assist dell’ex laziale Crecco), ha risposto a dieci minuti dalla fine Varone, con un bolide dalla distanza che ha battuto il portiere Varone. Momenti di paura a metà ripresa, quando Gliozzi, ricadendo a terra dopo un contrasto aereo, ha battuto la testa e sembrava aver perso i sensi. L’attaccante del Cosenza è stato immediatamente sostituito.

Fonte: CorrieredelloSport

 

CLASSIFICA

 
SQUADRA PT G V N P F S DR MI
Empoli 59 30 15 14 1 53 24 29 -1
Lecce 52 30 13 13 4 58 36 22 -8
Monza 50 29 13 11 5 39 22 17 -7
Salernitana 48 29 12 12 5 31 27 4 -9
Venezia 46 29 12 10 7 38 29 9 -13
Cittadella 45 29 12 9 8 40 27 13 -14
Chievo Verona 43 29 11 10 8 36 27 9 -16
Spal 42 29 10 12 7 34 32 2 -15
Pisa 40 29 9 13 7 39 40 -1 -19
Brescia 39 29 10 9 10 40 40 0 -20
L.R. Vicenza 38 30 8 14 8 40 40 0 -22
Frosinone 38 30 9 11 10 28 36 -8 -22
Reggina 36 29 9 9 11 28 33 -5 -21
Cremonese 36 30 9 9 12 35 36 -1 -24
Pordenone 34 29 7 13 9 28 28 0 -23
Reggiana 29 30 8 5 17 25 47 -22 -31
Cosenza 29 30 4 17 9 24 30 -6 -31
Ascoli 28 30 6 10 14 25 39 -14 -32
Pescara 23 30 5 8 17 22 47 -25 -37
Virtus Entella 21 30 4 9 17 24 47 -23 -39

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Se non ce la faremo per il secondo posto…Meglio il Lecce promosso direttamente insieme all empoli…i playoff così ce li possiamo tranquillamente giocare con tutti..le altre non mi sembrano un granché!!!

  2. Completamente d’accordo…non tutto il male viene per nuocere.
    ….magari fare il terzo / quarto posto.
    Comunque vedremo la Salernitana a Lecce fra qualche partita e verificare.
    Forza Salernitana

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.