La Salernitana vince e vola terza: battuto il Brescia ora è testa al Lecce

Stampa

Doveva centrare l’obiettivo tre punti, che all’Arechi mancavano da molto, la Salernitana questa sera e grazie ad una partita di aggressività e carattere li ha ottenuti contro un Brescia disinnescato quasi da subito. Il colpo di testa di Bogdan al 23’ spiana ai granata la strada verso un successo costruito con spirito di gruppo e un pressing costante fino al termine.

Inutile l’ingresso nella ripresa dell’ex Donnarumma, Gyomber e compagni hanno innalzato un vero e proprio muro dinanzi a Belec quasi inoperoso e compiaciuto per aver mantenuto la sua porta inviolata per la 7 gara consecutiva. Ora la testa è a Lecce: certo che un colpo esterno al “Via del Mare“….

LA GARA

Undicesima giornata di ritorno, ultima partita prima della sosta. Stasera alle 21 la Salernitana scende in campo, tra le mura amiche dello stadio Arechi, e affronta il Brescia. Una vittoria per i granata significherebbe sorpasso Monza e terzo posto dietro il Lecce secondo e prossimo avversario per i campani.

Per l’occasione mister Castori dovrà fare ancora a meno di Aya in difesa, oltre che dei lungodegenti Dziczek e Lombardi. Djuric partirà dalla panchina, in attacco la coppia Gondo Tutino. Anderson giocherà tra le linee con Di Tacchio e Coulibaly a fare da schermo dinanzi la difesa. Completano il quintetto in mediana Casasola e Jaroszynski. In difesa Bogdan, Gyomber e Veseli. Tra i pali Belec.

Sponda rondinelle, invece, il tecnico Clotet non avrà a disposizione Spalek, Skrabb e Ndoj. In attacco riecco Ragusa, grande ex del match (con  Donnarumma che però parte dalla panca).  Karacic, Cistana, Chancellor e Martella in difesa a protezione di Joronen. In mediana Bisoli, Van de Looi e Bjarnason. Jagiello trequartista a supporto proprio di Ragusa e della rivelazione Ayè. Arbitra Santoro di Messina.

PRIMO TEMPO

Serata fredda e ventosa all’Arechi dove è di scena uno dei big match della giornata di B. Granata che partono a trazione anteriore, ci prova subito Casasola, palla debole. Il Brescia prova a prendere il pallino del gioco in mano, è Ayè il pericoloso per i lombardi. Ci prova Coulibaly di testa al 18’, non da potenza alla sfera. Al 23’ azione rocambolesca in area bresciana, Casasola e Gondo non ne approfittano.

Calcio d’angolo e dalla bandierina svetta Bogdan che la butta dentro, 1-0 Salernitana. E’ sempre Bogdan di testa a mettere i brividi alle rondinelle. Ci prova Gondo ma senza coordinazione. Nel finale Jagiello tenta la girata in area campana senza precisione. Anche Di Tacchio ci prova dalla distanza, sfera deviata. Finisce il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Squadre in campo per la ripresa con gli stessi undici. Parte con il piede sull’acceleratore la Salernitana in cerca del raddoppio. Ci prova Anderson, sfera centrale. Triplo cambio nel Brescia dentro Donnarumma, Labojko e Ndoj al posto di Jagiello, Bisoli e Van De Looi. Cistana da calcio d’angolo ha una buona palla che poi non controlla. Giallo per Gondo, primo del match. Castori inserisce Djuric per gondo e Capezzi per Anderson.

Anche Ayè sul taccuino dell’arbitro. Entra Pajac ed esce Ragusa nelle rondinelle. Casasola mette dentro un bel cross Djuric ci arriva ma il portiere ospite c’è. Esce Martella ed entra Ghezzi. Giallo anche per Chancellor per fallo su Tutino. Esce Jaroszyinski ed entra Kupisz mentre out Tutino, dentro Cicerelli. Nel finale esce Coulibaly entra Schiavone. In pieno recupero due volte Djuric sfiora il raddoppio, ma finisce cosi, la Salernitana vola terza e ora andrà in casa della seconda, il Lecce di un altro ex, Massimo Coda.

SALERNITANA – BRESCIA 1-0

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyomber, Veseli; Casasola, Coulibaly (45′ st Schiavone), Di Tacchio, Anderson (20′ st Capezzi), Jaroszynski (39′ st Kupisz); Gondo (20′ st Djuric), Tutino (39′ st Cicerelli). In panchina: Adamonis, Durmisi, Mantovani, Sy, Boultam, Kiyine, Kristoffersen. Allenatore: Castori.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Karacic, Cistana, Chancellor, Martella (35′ st Ghezzi); Bisoli (9′ st Ndoj), Van de Looi (9′ st Labojko), Bjarnason; Jagiello (9′ st Donnarumma); Ayè, Ragusa (24′ st Pajac). In panchina: Kotnik, Mateju, Mangraviti, Papetti, Fridjonsson. Allenatore: Clotet.

ARBITRO: Santoro di Messina – assistenti: Bresmes e Margani – IV uomo: Camplone

RETI: 25′ pt Bogdan (S)

NOTE. Ammoniti: Gondo (S), Ayé (B), Ndoj (B), Chancellor (B). Angoli: 6-3. Recupero: 0′ pt – 4′ st

39 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Chissà perché mi viene da ridere…..forse perché penso ai Gufi o forse penso agli amanti del decimo posto o meglio ancora perché penso ai filosofi della multiproprietà.
    Oltre a ridere…godo….forse perché penso al mio cuore granata!

  • Dove sono gli esteti del calcio stasera??? Ciat fa sul nu tiramisù a castori!!! magnatv stu limon!!

  • i lotito vattene stiano vicini alla squadra se come dicono amano i granata, non era una partita facile contro una squadra che vinceva da 4 giornate, le battute a vuoto ci sono altrimenti si vincerebbe sempre e non consideriamo i due rigori decisivi sbagliati ed il gol fantasma con il chievo

  • La migliore partita del girone di ritorno. Abbiamo pressato alto e per un’ora anche provato a giocare, non concretizzando buone ripartenze per errori tecnici nel passaggio. Mezzora finale in controllo ma senza indietreggiare troppo. Dovevamo sfruttare meglio il calendario: con un po’ di coraggio in più avremmo vinto molte più partite….

  • Faccio presente che il Brescia veniva da quattro vittorie consecutive senza prendere gol. Non ha mai tirato in porta. Vittoria meritata senza e senza ma. La classifica dice che stiamo al terzo posto ad un punto dalla Serie A diretta, ora ci aspetta il Lecce. Nel frattempo godiamoci il momento, tutti compatti, ottimisti e fiduciosi, siamo tutti tifosi a prescindere. Lotito non è il mio Presidente

  • Che idioti i “super” tifosi doc : come per la vita quotidiana, chi non segue la mandria o gregge ed esprime un parere proprio, viene attaccato e “odiato”.
    Certo che la vita da babbeoti è strana….
    Magari fosse Serie A, ma comunque resta il fatto che la squadra è stata allestita come sempre alla meno peggio e sicuramente non per vincere il campionato, altrimenti a Gennaio non sarebbe arrivato kristoncrocesen dalla Corea.
    Comunque, i tifosi superdoc sono i saggi e giusti, mentre tutti gli altri sono nemici da combattere.

  • Forza Salernitana!l’unico rammarico è lo stadio chiuso!sarebbe stata una grande occasione per ricompattare tutto e tutti e per spingerla in Alto!ma prima o poi torneremo ancora a cantare Salernitana facci sognareeeeeee!
    Gufiiiiii prrrrrrrrrr!

  • Grandi, grande partita, hanno mostrato che palla a terra sanno giocare, oltre un reparto difensivo tra i più forti se non il più forte della categoria, molti calciatori, se lasciati liberi di esprimersi, sanno anche costruire. È bastato mettere in campo Anderson per dare un po di vivacità, Casasola e Jaro indemoniati, Koulibaly su tutti i palloni. Il merito di Castori è quello di aver cementato il gruppo.Se giocasse così anche le prossime nulla ci è precluso.Avanti con cazzimm

  • questa é la Salernitana che vogliamo, questa é la Salernitana che può puntare alla serie A. e non venitemi a dire che quella di questa sera é stata una partita giocata come le altre, direste solo una grande bugia. Quella di stasera é stata la prima partita veramente giocata bene da settembre. una partita in cui l’avversario non può recriminare su nulla, anzi siamo noi a dolerci per non averla chiusa prima. a tratti Casasola, Anderson, Jarozinsky, Coulibaly e Tutino, mi hanno fatto ricordare Grimaudo, Di Vaio, i Tedesco, Di Michele……. E’ così che vogliamo stare lassù, perché lo meritiamo col gioco, la grinta, la forza.
    non é questione di essere gufi o tastieristi. non devo prendere il Malox o altro, stasera posso gioire e sperAre. ORA SI

  • Non c’è più spazio per gli inutili pettegolezzi, mi sono goduto una bella e tosta Salernitana..

  • Contro a chi ha sempre criticato, penso tutti erano scettici di quest’annata, del mister anche chi è sempre vicino alla
    Squadra. Ma stasera devi dire che la salernitana ha fatto una gara qualitativamente impressionante. Ci sono calciatori che sono davvero forti Gyomber e’ di altra categoria, di tacchio cuore e gran piede, Coulibaly è una risorsa incredibile. Ma poi che panchina c’era stasera Kupisz ecc
    Devo dire questa di oggi è la conferma che davvero può vincere campionato

  • State criticando e gufando dalla prima di campionato e continuate ancora… non ce la fate proprio…vi si sta spopolando il fegato!!! visto che il malox non fa più effetto vi consiglio bidet di fissan in abbondanza!!!! squadra costruita alla meno peggio?? I risultati dicono il contrario!!! Il resto è fuffa!!!! P.s i tifosi super doc stanno godendo per questa squadra …tifano e basta!! Invece i tifosi cum a te super competenti di calcio stann facenn e figur è me….rd perche’ non ne hai azzeccata una dall’ inizio del campionato!!!!!

  • visto una persona parlare da solo con capelli diritti che balbettava vicino a una farmacia chiedeva un malox il suo nome è Peto

  • BRAVI TUTTI. SEMPRE AVANTI COSI’ CON UMILTA’ E DEDIZIONE

  • Ma goditi queste vittorie anziché arrampicarti sugli specchi con l attaccante!!! Noi non odiamo nessuno amiamo solo !!! Amiamo in particolar modo la Salernitana!!! Gli odiatori di lotito Fabiani e Company siete voi Insieme ad alcuni giornalai !! A noi della proprietà non interessa un fico secco perché il bene per la casacca è superiore!!!!tu non stai esprimendo un parere…da inizio campionato che fai intendere che ci siano dei complotti e intanto la squadra vince e sale su….e a te questo fa rodere il fegato!!!a gennaio non è arrivato l attaccante ( del resto hai in rosa se capisci un po’ di calcio 3 attaccanti di buon livello: djuric, tutino e Gondo e 3 mezze punte: Anderson, kinje, Cicerelli)…del resto i risultati parlano chiaro…la Salernitana si è rinforzata molto a gennaio con colibaly e jarosiski soprattutto titolari inamovibili!!!

  • Per l’ignorante delle 00:17: Ma sai leggere? Il tastierista ha detto che è felice. Per far comprendere alle menti speciali come la tua, il tastierista sostiene che ieri ha giocato bene, che è felice e vuole la Serie A.
    Se vuoi ti faccio un disegnino.
    La lettera A è quella che sembra una capanna.
    Cmq tu il fissan ce lo hai in testa

  • Peto accattat na bella scorta i malox fino a fine campionato sai quant mal i panza

  • Filosofidiota era colui che credeva in una terza divinità , saccente e razzista perché la Corea non può partorire un buon calciatore.
    Filosofidiota che oscura la verità dando del gregge a quei pochi tifosi che tifano a prescindere e orgogliosamente iscritto nel partito “meglio la C” numerosissimo fino a qualche giorno fa e in vacanza d’esilio con morti e feriti sul campo.
    Filosofidiota e i suoi tantissimi seguaci saranno pronti a vomitare laddove in una favola ci sia un non-lieto fine dimenticando però che quei pochi erano sono e saranno tifosi a prescindere.
    André Pontecagnano granata

  • Un plauso a tutti Calciatori,e al Mister,una gara concentrata e vittoria meritata.La squadra alla fine mi ha commosso con gli abbracci che si sono scambiati tutti in campo,questo significa remare tutti dalla stessa parte! Ecco così deve essere anche x i tifosi che hanno sempre da dire in negativo.Poi l’ultimo plauso lo dedico alla Società Lotito e Mezzaroma la miglior Presidenza che abbia mai avuto SALERNO CALCISTICAMENTE PARLANDO!!!Ribadisco ancora che io ci credo quest’anno si va in A.

  • Fratellino, basta con gli psicofarmaci!! È da ieri sera che ne prendi a ripetizione!! infatti straparli, confondi i risultati, vedi Di Tacchio e André Anderson ovunque, vai dicendo “che peccato” pure al postino ed hai consumato tutta la soluzione Schoum per il fegato!! Ti senti male poi…

  • Una bella partita, con una punta vera avremmo vinto 3-4 a 0
    Avanti così

    Lotito vattene

  • un chiarimento sul discorso Malox e altre amenità:
    quando la Salernitana ha giocato male o ha perso, non ho preso Malox o altro perché essendo TIFOSO della maglia granata, ero solo amareggiato e arrabbiato.
    quando la Salernitana ha giocato bene e ha vinto meritatamente, non ho preso Malox o altro perché essendo TIFOSO, anche se non propriamente soddisfatto, intimamente ho gioito per i 3 punti.
    VOI TIFOSI DOC:
    quando la Salernitana ha giocato male o ha perso, avete preso Malox o altro perché schiumavate rabbia non potendovi scagliare contro chi criticava.
    quando la Salernitana ha giocato bene e ha vinto meritatamente, prendevate il Malox per calmarvi, tanta é la rabbia e il livore che avevate accumulato, e non vi ha fatto neanche effetto, dal momento che nei vostri commenti sapete essere solo volgari .
    il Malox e altri accorgimenti lasciateli in farmacia, nessuno ne ha bisogno, siamo tutti tifosi ognuno a proprio modo, vorremmo solo essere sempre orgogliosi della nostra squadra. datevi una calmata che il fegato ne soffre, il mio vi assicuro di no. FORZA SALERNITANA

  • Se fossi in voi scomparirei da tutti i social perché ne avete dette di tutti i colori contro questa squadra …..e soprattutto contro questa società… e ancora continuate….. !!! Ma si sa dietro una tastiera è tutto più facile!!! Pietro da Salerno.

  • La forza e la conseguente posizione di classifica di questa squadra insieme al suo allenatore , si è resa possibile grazie proprio alla mancanza di pubblico. Perché nessuno rompe i c……….i. nel bene e nel male.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.